Articolo Benessere Salute
I fiori di Bach - Elm freccemartedì 3 giugno 2014      


<b>Olmo inglese</b> (Ulmus procera) Albero molto diffuso in Inghilterra, ma le sue origini, probabili, ma non certe, sono attribuite alla Spagna. In Italia, è molto raro trovarlo, sebbene, a volte, lo si possa vedere in qualche giardino privato. E’ un albero di grandi dimensioni, dal tronco affusolato, la fioritura avviene in marzo ed aprile, in questo periodo, si riempie di corolle dal colore rosso acceso. Un albero così maestoso, però, viene messo in pericolo da un piccolo fungo, che ne provoca addirittura l’abbattimento. Anche le persone che hanno bisogno di questo rimedio, sono molto resistenti, anche nel tempo, ma improvvisamente, basta un niente per farle crollare.<br><ul><li> <b>Descrizione di Bach</b>: per quelle persone che hanno un buon lavoro, seguono la loro vocazione e sperano di fare qualcosa d’importante e benefico per l’umanità. Simultaneamente, possono attraversare periodi di depressione quando sentono che l’impresa in cui sono impegnati, è troppo difficile e al di sopra delle possibilità umane. </li><li><b>Parole chiave</b>: sensazione di non essere all’altezza del proprio compito; sfinimento. </li><li><b>Profilo</b>: il rimedio Elm, è indicato alle persone forti, capaci, perseveranti, energiche. Per quelle persone che non si fanno spaventare dalla fatica, ma si rimboccano le maniche e cominciano a lavorare. Lavorano, però, tirando la corda finché possono, sottoponendo così, il loro fisico ad una fatica esagerata. Succede, allora, che il corpo, a lungo sfruttato, si ribella. Allora, nei casi più gravi, la protesta del corpo, si esprime sottoforma di vere e proprie malattie psicosomatiche; nei casi meno gravi, invece, il segnale d’allarme, sono le crisi di stanchezza, i momenti di disfatta, ma anche la depressione che arriva per esaurimento delle risorse interne. Elm, è il rimedio per i momenti di sfinimento e per lo stato di prostrazione psicofisica, in cui, a volte, ognuno di noi può trovarsi, dopo aver abusato delle proprie risorse. Il rimedio, va preso ogni volta in cui ci sentiamo sopraffatti dai nostri doveri e dalle responsabilità. Anche per le persone che si sentono assillate dalle richieste degli altri, che tendono ad accettare troppi incarichi e che poi non riescono a smaltire. Elm è il rimedio per tutti quelli che tendono a strafare, ma soprattutto ne hanno bisogno, periodicamente, quasi tutte le donne, alle quali è chiesto moltissimo, di ricoprire ruoli differenti e di fare tutto bene, perciò, stanchezza, depressione e senso di colpa sono pronte ad esplodere. Molto spesso, in queste persone, è molto forte il principio di prestazione, abituate a stimarsi per quello che fanno e non per quello che sono. </li><li><b>Sintomi</b>: spossatezza; depressione; astenia; scoraggiamento; sensazione d’insufficienza; paura delle responsabilità; sensazione d’inadeguatezza; problemi alle ginocchia; dolori alle spalle ed alla nuca; insonnia. </li><li><b>Frasi tipiche</b>: è tutto sulle mie spalle; non posso assolutamente ammalarmi in questo momento. </li><li><b>Trasformazione</b>: il rimedio Elm, aiuta le persone a non perdere mai la fiducia in se stesse, anche se attraversano un momento di debolezza. Aiuta a vincere la severità che hanno nei propri confronti, che le impone di dare sempre il massimo. Le persone che prendono questo rimedio, imparano ad accettare i propri limiti, e proprio in questo periodo di apprendimento, vengono recuperate le forze e ci si rimette dall’esaurimento. Elm, insegna a non sentirsi colpevoli perché diversi da come gli altri si aspettano, ed attiva una voce interiore che dice: così vai bene. </li></ul> ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca  Filippini - vedi tutti gli articoli di Luca  Filippini



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Spaghettini con zucchine e pomodorini
Portare ad ebollizione in una pentola 3,5 litri d’acqua, salare con sale grosso, e lessare gli spaghettini per 8 minuti.
Nel frattempo, lavare ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Frutta di fine stagione: mese di agosto - venerdì 30 agosto 2013
L’arancione, il giallo, il rosso, colori solari, forti, luminosi, allegri, un po’ come l’estate che tutti vorrebbero godersi! La frutta, si sa, aiuta il nostro corpo a mantenersi attivo, dinamico, energico, specialmente quando le temperature del ........

Le erbe: Gramigna, Iperico - giovedì 5 dicembre 2013
Le erbe che tratteremo in questo articolo, sono la Gramigna e l’Iperico. Gramigna: famiglia: Graminaceae genere: Cynodon specie: Dactylon nome scientifico: Cynodon Dactylon Dove cresce: la gramigna si trova ovunque, nelle coltivazioni, negli ........

Le erbe: Sambuco e Cicoria - lunedì 9 dicembre 2013
In questo articolo tratteremo erbe come il Sambuco e la Cicoria. Sambuco: famiglia: Caprifoliaceae genere: Sambucus specie: Nigra nome scientifico: Sambucus nigra Dove vive: si trova in tutto il territorio nazionale dalla pianura fino alle ........

Curare la candida - domenica 6 ottobre 2013

Curare la candida è importante ma occorre sapere chela candida appartiene alla famiglia di funghi, che vivono nel nostro organismo nel tratto gastro-intestinale in quantità piuttosto basse. Nel nostro corpo la candida è presente sotto forma ........

Tè verde - lunedì 3 febbraio 2014
<b>Il tè verde, è di origine cinese </b>e, per molti secoli, è stato consumato in tutto l’oriente ed il medio oriente. Solo recentemente, la sua diffusione è arrivata in occidente, anche se superato, nel consumo, dal tè nero. Il tè verde, ........



Ricetta del giorno
Frittata con pecorino toscano e pistacchi
Iniziare con lo sgusciare i pistacchi, tritarli sul tagliere con il coltello e metterli da parte.
Rompere le uova in una ciotola, unire sale, ....



 articolo Benessere Salute
I fiori di Bach - Elm freccemartedì 3 giugno 2014      

<b>Olmo inglese</b> (Ulmus procera) Albero molto diffuso in Inghilterra, ma le sue origini, probabili, ma non certe, sono attribuite alla Spagna. In Italia, è molto raro trovarlo, sebbene, a volte, lo si possa vedere in qualche giardino privato. E’ un albero di grandi dimensioni, dal tronco affusolato, la fioritura avviene in marzo ed aprile, in questo periodo, si riempie di corolle dal colore rosso acceso. Un albero così maestoso, però, viene messo in pericolo da un piccolo fungo, che ne provoca addirittura l’abbattimento. Anche le persone che hanno bisogno di questo rimedio, sono molto resistenti, anche nel tempo, ma improvvisamente, basta un niente per farle crollare.<br><ul><li> <b>Descrizione di Bach</b>: per quelle persone che hanno un buon lavoro, seguono la loro vocazione e sperano di fare qualcosa d’importante e benefico per l’umanità. Simultaneamente, possono attraversare periodi di depressione quando sentono che l’impresa in cui sono impegnati, è troppo difficile e al di sopra delle possibilità umane. </li><li><b>Parole chiave</b>: sensazione di non essere all’altezza del proprio compito; sfinimento. </li><li><b>Profilo</b>: il rimedio Elm, è indicato alle persone forti, capaci, perseveranti, energiche. Per quelle persone che non si fanno spaventare dalla fatica, ma si rimboccano le maniche e cominciano a lavorare. Lavorano, però, tirando la corda finché possono, sottoponendo così, il loro fisico ad una fatica esagerata. Succede, allora, che il corpo, a lungo sfruttato, si ribella. Allora, nei casi più gravi, la protesta del corpo, si esprime sottoforma di vere e proprie malattie psicosomatiche; nei casi meno gravi, invece, il segnale d’allarme, sono le crisi di stanchezza, i momenti di disfatta, ma anche la depressione che arriva per esaurimento delle risorse interne. Elm, è il rimedio per i momenti di sfinimento e per lo stato di prostrazione psicofisica, in cui, a volte, ognuno di noi può trovarsi, dopo aver abusato delle proprie risorse. Il rimedio, va preso ogni volta in cui ci sentiamo sopraffatti dai nostri doveri e dalle responsabilità. Anche per le persone che si sentono assillate dalle richieste degli altri, che tendono ad accettare troppi incarichi e che poi non riescono a smaltire. Elm è il rimedio per tutti quelli che tendono a strafare, ma soprattutto ne hanno bisogno, periodicamente, quasi tutte le donne, alle quali è chiesto moltissimo, di ricoprire ruoli differenti e di fare tutto bene, perciò, stanchezza, depressione e senso di colpa sono pronte ad esplodere. Molto spesso, in queste persone, è molto forte il principio di prestazione, abituate a stimarsi per quello che fanno e non per quello che sono. </li><li><b>Sintomi</b>: spossatezza; depressione; astenia; scoraggiamento; sensazione d’insufficienza; paura delle responsabilità; sensazione d’inadeguatezza; problemi alle ginocchia; dolori alle spalle ed alla nuca; insonnia. </li><li><b>Frasi tipiche</b>: è tutto sulle mie spalle; non posso assolutamente ammalarmi in questo momento. </li><li><b>Trasformazione</b>: il rimedio Elm, aiuta le persone a non perdere mai la fiducia in se stesse, anche se attraversano un momento di debolezza. Aiuta a vincere la severità che hanno nei propri confronti, che le impone di dare sempre il massimo. Le persone che prendono questo rimedio, imparano ad accettare i propri limiti, e proprio in questo periodo di apprendimento, vengono recuperate le forze e ci si rimette dall’esaurimento. Elm, insegna a non sentirsi colpevoli perché diversi da come gli altri si aspettano, ed attiva una voce interiore che dice: così vai bene. </li></ul> ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca  Filippini - vedi tutti gli articoli di Luca  Filippini





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: