Articolo Decorazioni Decorare casa
Come creare un centrotavola rustico freccemercoledì 28 maggio 2014      


Un centrotavola rustico, perfetto se si hanno ospiti a cena e si desidera fare bella figura, per cui non occorre necessariamente spendere del denaro, anzi, forse proprio le cose che non costano quasi nulla potrebbero rappresentare la giusta soluzione al dilemma. In questa guida insegneremo come creare un centrotavola rustico da soli, in modo da stupire i vostri ospiti. Col passare degli anni siamo diventati pigri e ci siamo abituati a comperare ogni cosa, magari di basso valore in negozietti che vendono articoli per la casa prodotti a basso costo in qualche parte remota del nostro pianeta.

Con un po' di pratica e inventiva si possono invece realizzare graziose e economiche realizzazioni che daranno nuovo vigore al nostro cervello e ci motiveranno ad andare avanti. La prima cosa da fare è raccogliere qualche ramoscello sottile, della lunghezza di 50-70 centimetri, ne serviranno almeno una decina. Occorre poi comprare del fil di ferro, o dorato o argentato, reperibile facilmente e a basso costo nei negozi di bricolage o semplicemente nelle ferramenta. Comprate poi un rotolo di guttaperca marrone, si tratta di una speciale carta semi adesiva reperibile nei negozi di  hobbistica e di bricolage oppure dal fiorista. Trovate poi alcune piccole pigne, e bastoncini di cannella da tagliare a pezzetti di circa 3 centimetri.

Due metri di nastro rosso di spesso 2-3 millimetri(in alternativa va bene anche il giallo o il verde), 1 metro di nastro di raso rosso, o verde o giallo (a seconda della combinazione che si vuole realizzare) di spessore 5 millimetri. Iniziamo ora a lavorare sulle pigne facendo passare il fin di ferro all'estremità della pigna in prossimità del gambo stringendolo bene. Ora si possono unire tra loro i due lembi formando un gambo con il filo di ferro ricoprendo il ferro con la guttaperca, facendola aderire per bene in modo che lo scheletro della creazione non rimanga scoperto. Ora iniziamo a utilizzare la cannella, facendo passare il filo all'interno della parte cava dei bastoncini che abbiamo creato precedentemente.

Ora passiamo ai ramoscelli, che devono essere uniti in un fascio utilizzando il nastro di spessore più grande che abbiamo comperato. Ora uniamo i ramoscelli con le pigne appena decorate mettendoli tutti ad altezze diverse e abbelliamo il tutto con dei fiocchetti fatti con il nastro più piccolo di spessore. Il gioco è fatto, abbiamo realizzato un bellissimo centro tavola in maniera creativa, economica e soprattutto rilassante.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Spaghetti aglio, olio, curcuma e pistacchi
Sgusciare i pistacchi, metterli sul tagliere e sminuzzarli con il coltello.
Intanto mettere a bollire l’acqua per la cottura della pasta. Una volta ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Ricordi estivi - giovedì 6 novembre 2014
Tra i ricordi estivi rientrano, sicuramente le bottigliette di sabbia. La loro preparazione è semplice e prevede il riempiere le semplici bottiglie con della sabbia raccolta al mare. Non esagerate nel raccoglierla, sappiate che per ciò che dovrete ........

L'arte del découpage - venerdì 30 agosto 2013
Il découpage è una tecnica decorativa che ha mutato il suo significato rispetto al passato. Nata in Europa nel Medioevo dove i monaci la utilizzavano per valorizzare i loro manoscritti, si diffuse del tutto a partire dal 1600. Il termine découpage ........

Scegliere il pavimento del salotto - sabato 26 ottobre 2013
Scegliere il pavimento del salotto richiede un’attenzione particolare in quanto è il salotto è l’ambiente dell’ospitalità e dell’accoglienza. E’ la stanza che rappresenta il biglietto da visita della casa e della stessa famiglia. Il pavimento ........

Come decorare la cassetta della posta - venerdì 13 settembre 2013
La cassetta della posta, che viene purtroppo spesso trascurata, è la prima cosa che mostriamo ai nostri ospiti, siano questi attesi o disattesi, e rappresenta quindi un po’ il nostro biglietto da visita. Questa è il nostro contatto con i corrieri, ........

Come creare un centrotavola rustico - mercoledì 28 maggio 2014

Un centrotavola rustico, perfetto se si hanno ospiti a cena e si desidera fare bella figura, per cui non occorre necessariamente spendere del denaro, anzi, forse proprio le cose che non costano quasi nulla potrebbero rappresentare ........



Ricetta del giorno
Frittelle di banane
Amalgamate in una terrina gli ingredienti per la pastella, ovvero 125 gr di farina, 2 dl di acqua tiepida, 5 cucchiai d'olio, 1 uovo e 1 pizzico di sale, ....



 articolo Decorazioni Decorare casa
Come creare un centrotavola rustico freccemercoledì 28 maggio 2014      

Un centrotavola rustico, perfetto se si hanno ospiti a cena e si desidera fare bella figura, per cui non occorre necessariamente spendere del denaro, anzi, forse proprio le cose che non costano quasi nulla potrebbero rappresentare la giusta soluzione al dilemma. In questa guida insegneremo come creare un centrotavola rustico da soli, in modo da stupire i vostri ospiti. Col passare degli anni siamo diventati pigri e ci siamo abituati a comperare ogni cosa, magari di basso valore in negozietti che vendono articoli per la casa prodotti a basso costo in qualche parte remota del nostro pianeta.

Con un po' di pratica e inventiva si possono invece realizzare graziose e economiche realizzazioni che daranno nuovo vigore al nostro cervello e ci motiveranno ad andare avanti. La prima cosa da fare è raccogliere qualche ramoscello sottile, della lunghezza di 50-70 centimetri, ne serviranno almeno una decina. Occorre poi comprare del fil di ferro, o dorato o argentato, reperibile facilmente e a basso costo nei negozi di bricolage o semplicemente nelle ferramenta. Comprate poi un rotolo di guttaperca marrone, si tratta di una speciale carta semi adesiva reperibile nei negozi di  hobbistica e di bricolage oppure dal fiorista. Trovate poi alcune piccole pigne, e bastoncini di cannella da tagliare a pezzetti di circa 3 centimetri.

Due metri di nastro rosso di spesso 2-3 millimetri(in alternativa va bene anche il giallo o il verde), 1 metro di nastro di raso rosso, o verde o giallo (a seconda della combinazione che si vuole realizzare) di spessore 5 millimetri. Iniziamo ora a lavorare sulle pigne facendo passare il fin di ferro all'estremità della pigna in prossimità del gambo stringendolo bene. Ora si possono unire tra loro i due lembi formando un gambo con il filo di ferro ricoprendo il ferro con la guttaperca, facendola aderire per bene in modo che lo scheletro della creazione non rimanga scoperto. Ora iniziamo a utilizzare la cannella, facendo passare il filo all'interno della parte cava dei bastoncini che abbiamo creato precedentemente.

Ora passiamo ai ramoscelli, che devono essere uniti in un fascio utilizzando il nastro di spessore più grande che abbiamo comperato. Ora uniamo i ramoscelli con le pigne appena decorate mettendoli tutti ad altezze diverse e abbelliamo il tutto con dei fiocchetti fatti con il nastro più piccolo di spessore. Il gioco è fatto, abbiamo realizzato un bellissimo centro tavola in maniera creativa, economica e soprattutto rilassante.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: