Articolo Benessere Salute
I fiori di Bach - Clematis freccemartedì 6 maggio 2014      


<b>Vitalba (Clematis vitalba) La Clematis Vitalba</b>, è una pianta rampicante, ed è molto diffusa in Italia nell’arco alpino, infatti la Vitalba, delle 7 specie di Clematis spontanee presenti in Italia, è tra le 4 che vivono in queste zone collinari, montane e subalpine. Il fusto e le foglie della Vitalba, contengono alcaloidi e saponine (in particolare la protoanemonina) che, se vengono ingerite, possono provocare infiammazioni alle vie digerenti ed urinarie. I suoi germogli, invece, raccolti molto giovani, si possono consumare come gli asparagi, infatti, nei germogli, la presenza delle sostanze tossiche è molto bassa, e comunque, non vanno presi in grosse quantità.<br><br> La pianta <b>fiorisce da maggio a luglio</b>, ed è facilmente riconoscibile dalle sue foglie pennate che terminano con un picciolo, e dai suoi fiori di colore bianco verde dal profumo di vaniglia. In piena fioritura, la Vitalba sembra una nuvola appoggiata ad un muro, e proprio alle persone che vivono sulle nuvole, viene consigliato questo rimedio. <br><ul><li>Descrizione di Bach: per le persone sognatrici, le addormentate, per quelle che non sono mai completamente sveglie, con poco interesse per la vita. Persone tranquille, non veramente felici della loro situazione, che vivono sognando il futuro, invece di vivere il presente. Sono speranzosi nel futuro e credono che i loro ideali potranno realizzarsi. In caso di malattia, si impegnano poco o addirittura niente per ristabilirsi. In qualche caso, arrivano al punto di desiderare la morte. </li><li>Parole chiave: distrazione; fuga nella fantasia; mancanza di interesse per il presente. </li><li>Profilo: le persone sognatrici, queste sono quelle del rimedio Clematis, quelle che si librano in volo con i loro pensieri e per le quali, l’impatto con la realtà risulta essere difficile e doloroso. Le persone Clematis, vivono in un mondo tutto loro, dove gli ideali trionfano sempre, quegli ideali che nella vita reale, trovano poco riscontro. Sempre molto distratte, reagiscono alle buone ed alle cattive notizie, con la stessa indifferenza. Clematis, sono individui che sanno far innamorare gli altri, proprio la loro aria da sognatori insieme ad un idealismo vero ed una creatività, li rendono persone molto affascinanti. Di contro, sanno far altrettanto soffrire i loro partners, distratti e distaccati, danno l’impressione a chi sta al loro fianco, di contare poco. Fuggono dalla realtà perché sulle nuvole si sta meglio e si rischia di meno. Sono molto adatte a lavorare nei settori dove serve saper sognare: nel cinema e nel mondo dello spettacolo, nella moda, nel design, in letteratura e giornalismo. Lo stato negativo di queste persone, le induce a non concludere mai niente, dispersivi, vivono nel disordine, sono ipersensibili a tutti i piccoli choc che li obbligano a rientrare nel mondo reale. Distratti, rischiano incidenti molto più delle altre persone. </li><li>Sintomi: <br><ul><li>sbadataggine; </li><li>difficoltà di concentrazione; </li><li>spreco di energia; </li><li>porre domande senza ascoltare le risposte; </li><li>essere perso nei propri pensieri; </li><li>fuga in malattia; </li><li>spossatezza; </li><li>idealismo; </li><li>eccessiva immaginazione; </li><li>disordine; </li><li>indifferenza;</li><li> infelicità;</li><li> mancanza di senso pratico; </li><li>ossessione religiosa; </li><li>estremità degli arti fredde; </li><li>sonnolenza ed eccessivo bisogno di sonno; </li><li>scarsa memoria. </li></ul>Frasi tipiche: davvero?; ma che dici?; verrà il giorno in cui… </li><li>Trasformazione: Clematis aiuta a conservare gli aspetti positivi di queste persone, la creatività, la fantasia, la dolcezza, ancorandole alla realtà. In questo modo, la vita delle persone Clematis, ne risulta arricchita e non impoverita dalle continue fughe in altri mondi. </li></ul> ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca  Filippini - vedi tutti gli articoli di Luca  Filippini



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Orecchiette con cime di rapa e tofu
Lavate le cime di rapa, tagliatele a pezzettini e lessatele in acqua salata bollente. Nel frattempo in una padella fate soffriggere un cucchiaio di olio ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

I fiori di Bach - Beech - mercoledì 19 marzo 2014
Faggio (Fagus sylvatica) Il Faggio (Beech) è un albero maestoso, alto, cresce sugli Appennini, sulle Alpi, sui Nebrodi, sulle Madonie e sull’Etna, è completamente assente allo stato naturale in Sardegna, dove è stato introdotto per scopi silvicolturali. ........

Effetti benefici del tempo: tutto quello che dimentichi e a cui non dai importanza - domenica 8 settembre 2013
“Se gestito bene, di tempo ne abbiamo tantissimo”: il Tempo! Cos’è realmente il tempo? Il tempo è forse il nostro gestore di emozioni, di scelte, alle volte è nostro amico, altre il nemico più perfido che ci sia: quante occasioni perdiamo perché ........

Le erbe: Rosmarino ed Aglio - martedì 3 dicembre 2013
Iniziamo la carrellata delle erbe commestibili e medicinali con il Rosmarino e l’Aglio. Rosmarino: famiglia: Labiatae genere: Rosmarinus specie: Officinalis Il nome scientifico del rosmarino è Rosmarinus Officinalis. Luogo di raccolta: cresce ........

Le erbe: Finocchio selvatico e Valerianella - mercoledì 11 dicembre 2013
Le erbe trattate in questo articolo, sono il Finocchio selvatico e la Valerianella. Finocchio selvatico: famiglia: Umbelliferae (Apiaceae) genere: Foeniculum specie: Officinale nome scientifico: Foeniculum vulgare Dove vive: è una pianta ........

Il potere terapeutico di pietre e cristalli - giovedì 29 agosto 2013
Il potere terapeutico di pietre e cristalli è riconosciuto fin dall'antichità e utilizzato ancora oggi dalla medicina naturale orientale ed occidentale. Molti furono gli studiosi, antichi e moderni, attratti dalla particolare conformazione dei ........



Ricetta del giorno
Vellutata di barbabietole fredda
Lessare le barbabietole, dopo di che sbucciarle e metterle da parte. Lavare accuratamente il cetriolo, sbucciarlo e tagliarlo a dadino. Scottare i pomodori ....



 articolo Benessere Salute
I fiori di Bach - Clematis freccemartedì 6 maggio 2014      

<b>Vitalba (Clematis vitalba) La Clematis Vitalba</b>, è una pianta rampicante, ed è molto diffusa in Italia nell’arco alpino, infatti la Vitalba, delle 7 specie di Clematis spontanee presenti in Italia, è tra le 4 che vivono in queste zone collinari, montane e subalpine. Il fusto e le foglie della Vitalba, contengono alcaloidi e saponine (in particolare la protoanemonina) che, se vengono ingerite, possono provocare infiammazioni alle vie digerenti ed urinarie. I suoi germogli, invece, raccolti molto giovani, si possono consumare come gli asparagi, infatti, nei germogli, la presenza delle sostanze tossiche è molto bassa, e comunque, non vanno presi in grosse quantità.<br><br> La pianta <b>fiorisce da maggio a luglio</b>, ed è facilmente riconoscibile dalle sue foglie pennate che terminano con un picciolo, e dai suoi fiori di colore bianco verde dal profumo di vaniglia. In piena fioritura, la Vitalba sembra una nuvola appoggiata ad un muro, e proprio alle persone che vivono sulle nuvole, viene consigliato questo rimedio. <br><ul><li>Descrizione di Bach: per le persone sognatrici, le addormentate, per quelle che non sono mai completamente sveglie, con poco interesse per la vita. Persone tranquille, non veramente felici della loro situazione, che vivono sognando il futuro, invece di vivere il presente. Sono speranzosi nel futuro e credono che i loro ideali potranno realizzarsi. In caso di malattia, si impegnano poco o addirittura niente per ristabilirsi. In qualche caso, arrivano al punto di desiderare la morte. </li><li>Parole chiave: distrazione; fuga nella fantasia; mancanza di interesse per il presente. </li><li>Profilo: le persone sognatrici, queste sono quelle del rimedio Clematis, quelle che si librano in volo con i loro pensieri e per le quali, l’impatto con la realtà risulta essere difficile e doloroso. Le persone Clematis, vivono in un mondo tutto loro, dove gli ideali trionfano sempre, quegli ideali che nella vita reale, trovano poco riscontro. Sempre molto distratte, reagiscono alle buone ed alle cattive notizie, con la stessa indifferenza. Clematis, sono individui che sanno far innamorare gli altri, proprio la loro aria da sognatori insieme ad un idealismo vero ed una creatività, li rendono persone molto affascinanti. Di contro, sanno far altrettanto soffrire i loro partners, distratti e distaccati, danno l’impressione a chi sta al loro fianco, di contare poco. Fuggono dalla realtà perché sulle nuvole si sta meglio e si rischia di meno. Sono molto adatte a lavorare nei settori dove serve saper sognare: nel cinema e nel mondo dello spettacolo, nella moda, nel design, in letteratura e giornalismo. Lo stato negativo di queste persone, le induce a non concludere mai niente, dispersivi, vivono nel disordine, sono ipersensibili a tutti i piccoli choc che li obbligano a rientrare nel mondo reale. Distratti, rischiano incidenti molto più delle altre persone. </li><li>Sintomi: <br><ul><li>sbadataggine; </li><li>difficoltà di concentrazione; </li><li>spreco di energia; </li><li>porre domande senza ascoltare le risposte; </li><li>essere perso nei propri pensieri; </li><li>fuga in malattia; </li><li>spossatezza; </li><li>idealismo; </li><li>eccessiva immaginazione; </li><li>disordine; </li><li>indifferenza;</li><li> infelicità;</li><li> mancanza di senso pratico; </li><li>ossessione religiosa; </li><li>estremità degli arti fredde; </li><li>sonnolenza ed eccessivo bisogno di sonno; </li><li>scarsa memoria. </li></ul>Frasi tipiche: davvero?; ma che dici?; verrà il giorno in cui… </li><li>Trasformazione: Clematis aiuta a conservare gli aspetti positivi di queste persone, la creatività, la fantasia, la dolcezza, ancorandole alla realtà. In questo modo, la vita delle persone Clematis, ne risulta arricchita e non impoverita dalle continue fughe in altri mondi. </li></ul> ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca  Filippini - vedi tutti gli articoli di Luca  Filippini





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: