Articolo Salute Salute
Acqua e limone, tanti benefici per la salute freccelunedì 31 marzo 2014      


Acqua e limone, tanti benefici per la salute, ma anche una protezione efficace contro una serie di malattie anche gravi. Bere un bicchiere di acqua e limone di primo mattino,  a digiuno, qualche minuto prima di fare colazione, è una buona abitudine tra l’altro raccomandata anche dal Prof. Veronesi, cosa che lui fa ormai da anni, e se lo dice lui che di malattie e di salute se ne intende, c’è da credergli. L’importante è che l’acqua sia naturale, del rubinetto tanto per intenderci, e non gassata, meglio poi se tiepida e, in tutti i casi a temperatura ambiente, in modo che possa essere assorbita più facilmente.

Contrariamente a quanto si crede, il limone è un eccellente alcalinizzante, in quanto una volta metabolizzato non genera acidità anzi, contribuisce a generare un ambiente alcalino che, oltre tutto, riduce sensibilmente il rischio di contrarre determinate patologie, come ad esempio i tumori, in quanto le cellule cancerogene trovano terreno ideale in ambiente acido. L’importante è che il succo di limone sia il risultato di una preparazione casalinga, ovvero sia la spremuta di un limone, per cui non vanno assolutamente utilizzati succhi già pronti che solitamente sono addizionati con altre sostanze e dolcificanti.

I benefici derivanti dall’abitudine di bere questa bevanda di primo mattino sono innumerevoli, tra questi una migliore digestione dal momento che il succo di limone stimola il fegato a produrre la bile, indispensabile per una corretta digestione. I Sali minerali e le vitamine di cui è ricco il limone, si comportano da veri e propri spazzini dell’organismo in quanto  giocano un ruolo fondamentale nell’espulsione  delle scorie e delle tossine prodotte nel corso della digestione,  senza poi contare i vantaggi nei confronti di  bruciori di stomaco e gonfiore intestinale, fastidi di non poco conto.

L’alto contenuto di vitamina C dei limoni, caratteristica comune a tutti gli agrumi  e del resto ben nota,  aiuta a contrastare le malattie da raffreddamento, l’influenza in particolare, per cui può essere un valido aiuto nei periodi dell’anno in cui ciclicamente l’influenza fa la sua comparsa. Senza poi contare che  la vitamina C, oltre ad avere uno spiccato effetto antinfiammatorio, contribuisce a migliorare l’assorbimento del ferro a tutto vantaggio del sistema immunitario che, di conseguenza, risulterà più efficiente. Altra sostanza di cui sono ricchi i limoni e, di conseguenza anche il loro succo, è il potassio che stimola le cellule cerebrali e contribuisce significativamente a mantenere la pressione nei valori corretti.

La vitamina C contenuta nei limoni e quindi anche nel loro succo, contribuisce a velocizzare la  guarigione delle ferite ed è fondamentale, anzi, essenziale per la buona salute di ossa, cartilagine, tessuto connettivo, ma non solo perché ha anche un marcato effetto antinfiammatorio e antiossidante, quindi in grado di contrastare significativamente i radicali liberi che, come ormai è noto da tempo a tutti, sono i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare e quindi anche della comparsa di una serie di malattie.

Ma gli effetti positivi del limone non sono solo questi in quanto bisogna ricordare anche che, grazie alla  pectina di cui è ricco, è in grado di favorire  la perdita di peso in quanto la pectina, che è  una fibra, aiuta a contrastare il senso della fame. Recenti studi, infatti, hanno dimostrato che una dieta alcalinizzante aiuta a perdere peso e anche a mantenerlo sotto controllo per cui si evita di dover ricorrere a diete più p meno rigide, esclusive, iperproteiche e altro ancora. E non finisce qui, perché il limone, e quindi anche il suo succo che, ricordiamo, deve essere naturale, ha tra le sue tante buone proprietà anche la capacità di regolare positivamente l’umore, aiuta la diuresi, tonifica la pelle e altro ancora, una serie di ragioni che ne raccomandano il consumo. Provare per credere. In poco tempo si cominceranno e vedere i primi risultati.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Vellutata di barbabietole fredda
Lessare le barbabietole, dopo di che sbucciarle e metterle da parte. Lavare accuratamente il cetriolo, sbucciarlo e tagliarlo a dadino. Scottare i pomodori ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Spirulina, l’alga blu-verde dalle spiccate proprietà anticancro - mercoledì 19 novembre 2014

Spirulina, l’alga blu-verde dalle spiccate proprietà anticancro, che cresce nelle acque dolci e tropicali dove il pH è decisamente alcalino, ennesima conferma che alcalino vuol dire salute mentre acido è la condizione diametralmente opposta. ........

La carne rossa accresce il rischio di malattie cardiache - lunedì 10 novembre 2014

La carne rossa accresce il rischio di malattie cardiache, oltre a rappresentare un serio rischio di ammalarsi di Alzheimer. Il responsabile è il ferro presente in gran quantità nella carne rossa, mentre quello presente nei vegetali non risulta ........

La buccia di limone, una vera amica della salute - venerdì 18 dicembre 2015

La buccia di limone, una vera amica della salute, e pensare che invece la maggior parte delle persone la butta nella pattumiera, una volta spremuto il frutto. Un vero spreco, perché la buccia è la parte del limone con la maggior quantità di ........

Carne e cibo spazzatura, a rischio di Alzheimer e demenza - mercoledì 2 aprile 2014

Alzheimer e demenza  possono essere in qualche modo favoriti anche dall’alimentazione. Un recente studio condotto dai ricercatori dell’Icahn school of medicine di Mount Sinai (New York) ha messo in evidenza come la carne e gli alimenti ........

Vaccinazione antinfluenzale: chi deve farla e perché - lunedì 18 novembre 2013

La campagna di vaccinazione antinfluenzale è iniziata in questi giorni in tutto il Paese in particolar modo per i soggetti a rischio, per i quali vaccinarsi non è solo raccomandato, ma è quasi un obbligo. A causa della vicenda  dei vaccini ........



Ricetta del giorno
Involtini di verza con riso integrale e seitan
Per preparare il riso.
Mettete l'olio e gli aromi in una pentola completamente in acciaio, che non presenti alcuna parte né in plastica, né in ....



 articolo Salute Salute
Acqua e limone, tanti benefici per la salute freccelunedì 31 marzo 2014      

Acqua e limone, tanti benefici per la salute, ma anche una protezione efficace contro una serie di malattie anche gravi. Bere un bicchiere di acqua e limone di primo mattino,  a digiuno, qualche minuto prima di fare colazione, è una buona abitudine tra l’altro raccomandata anche dal Prof. Veronesi, cosa che lui fa ormai da anni, e se lo dice lui che di malattie e di salute se ne intende, c’è da credergli. L’importante è che l’acqua sia naturale, del rubinetto tanto per intenderci, e non gassata, meglio poi se tiepida e, in tutti i casi a temperatura ambiente, in modo che possa essere assorbita più facilmente.

Contrariamente a quanto si crede, il limone è un eccellente alcalinizzante, in quanto una volta metabolizzato non genera acidità anzi, contribuisce a generare un ambiente alcalino che, oltre tutto, riduce sensibilmente il rischio di contrarre determinate patologie, come ad esempio i tumori, in quanto le cellule cancerogene trovano terreno ideale in ambiente acido. L’importante è che il succo di limone sia il risultato di una preparazione casalinga, ovvero sia la spremuta di un limone, per cui non vanno assolutamente utilizzati succhi già pronti che solitamente sono addizionati con altre sostanze e dolcificanti.

I benefici derivanti dall’abitudine di bere questa bevanda di primo mattino sono innumerevoli, tra questi una migliore digestione dal momento che il succo di limone stimola il fegato a produrre la bile, indispensabile per una corretta digestione. I Sali minerali e le vitamine di cui è ricco il limone, si comportano da veri e propri spazzini dell’organismo in quanto  giocano un ruolo fondamentale nell’espulsione  delle scorie e delle tossine prodotte nel corso della digestione,  senza poi contare i vantaggi nei confronti di  bruciori di stomaco e gonfiore intestinale, fastidi di non poco conto.

L’alto contenuto di vitamina C dei limoni, caratteristica comune a tutti gli agrumi  e del resto ben nota,  aiuta a contrastare le malattie da raffreddamento, l’influenza in particolare, per cui può essere un valido aiuto nei periodi dell’anno in cui ciclicamente l’influenza fa la sua comparsa. Senza poi contare che  la vitamina C, oltre ad avere uno spiccato effetto antinfiammatorio, contribuisce a migliorare l’assorbimento del ferro a tutto vantaggio del sistema immunitario che, di conseguenza, risulterà più efficiente. Altra sostanza di cui sono ricchi i limoni e, di conseguenza anche il loro succo, è il potassio che stimola le cellule cerebrali e contribuisce significativamente a mantenere la pressione nei valori corretti.

La vitamina C contenuta nei limoni e quindi anche nel loro succo, contribuisce a velocizzare la  guarigione delle ferite ed è fondamentale, anzi, essenziale per la buona salute di ossa, cartilagine, tessuto connettivo, ma non solo perché ha anche un marcato effetto antinfiammatorio e antiossidante, quindi in grado di contrastare significativamente i radicali liberi che, come ormai è noto da tempo a tutti, sono i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare e quindi anche della comparsa di una serie di malattie.

Ma gli effetti positivi del limone non sono solo questi in quanto bisogna ricordare anche che, grazie alla  pectina di cui è ricco, è in grado di favorire  la perdita di peso in quanto la pectina, che è  una fibra, aiuta a contrastare il senso della fame. Recenti studi, infatti, hanno dimostrato che una dieta alcalinizzante aiuta a perdere peso e anche a mantenerlo sotto controllo per cui si evita di dover ricorrere a diete più p meno rigide, esclusive, iperproteiche e altro ancora. E non finisce qui, perché il limone, e quindi anche il suo succo che, ricordiamo, deve essere naturale, ha tra le sue tante buone proprietà anche la capacità di regolare positivamente l’umore, aiuta la diuresi, tonifica la pelle e altro ancora, una serie di ragioni che ne raccomandano il consumo. Provare per credere. In poco tempo si cominceranno e vedere i primi risultati.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: