Articolo Gatti Curiosità
Una casa da gatti, un paradiso per i felini freccemercoledì 19 marzo 2014      


Una casa da gatti, un vero paradiso per i felini, facile da realizzare, soprattutto per un bravo fai-da-te, uno che con sega, pialla, scalpello e trapano sa come destreggiarsi. Esempi in giro per il mondo non ne mancano e le foto allegate ne sono una dimostrazione. Inoltre, la spesa da dover affrontare non è nemmeno di quelle proibitive, visto che presso un buon centro per bricolage, e ve ne sono tanti disseminati  un po’ dovunque, è facile trovare tutto l’occorrente per realizzare il paradiso dei gatti, e anche a prezzi più che accessibili. Basta solo un po’ di fantasia, una buona manualità, e il gioco è fatto.

Le foto allegate possono aiutare a farsi venire l’idea giusta, perché in effetti, quello che i gatti amano in modo particolare, è arrampicarsi, salire in una posizione più elevata. Chi ha un o più di un micio in casa, sa benissimo di cosa si tratta. Si arrampicano ovunque, sugli stipiti delle porte, sugli armadi, sui pensili della cucina, quindi perché non realizzare per loro una serie di passerelle che corrono per tutta la casa e  che possano loro consentire di spostarsi, tra una stanza e l’altra, osservando il loro mondo dall’alto. Una idea semplice e graziosa, allo stesso tempo, soprattutto poi se i gatti in casa sono più di uno. Vederli  scorrazzare su questa sorta di sopraelevate potrebbe essere divertente anche per chi li osserva. Si potrebbe anche sistemare, su qualche passerella, uno o più tiragraffi, soluzione che sicuramente consentirebbe di salvare i divani di casa.

Del resto, come detto in precedenza, basta poco: qualche asse di compensato di almeno 1,5-2 cm di spessore, un po’ di vernice all’acqua per legno che si adatti anche all’arredamento della casa, un trapano e qualche tassello, e il gioco è fatto. Non si deve poi necessariamente realizzare tutto in una volta. È possibile infatti anche procedere un poco alla volta, stanza dopo stanza, senza dover fare necessariamente il lavoro tutto in una volta, così da  diluire anche la spesa nel tempo. In tutti i casi, si tratterebbe di una spesa molto contenuta, comunque alla portata di tutte le tasche, ma sarebbe più che sufficiente per far felici i mici di casa.

L’importante, ovviamente, è che le varie passerelle e le mensole o piccole scalinate che servono per far raggiungere ai mici la passerella più elevata, siano ben ancorate, semmai provviste di un piccolo bordo per evitare che possano inavvertitamente scivolare dalla passerella stessa, anche se come ben tutti sanno, i gatti hanno l’abilità di cadere sempre sulle quattro zampe, questo grazie alla loro eccezionale massa muscolare che fa far loro delle vere e proprie acrobazie. Ma poi, hanno pur sempre 7 vite, per cui rischi non ne dovrebbero correre, anche perché hanno un senso dell’equilibrio che ben pochi altri animali, e tra questi vanno annoverati anche gli umani, hanno.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Insalata con feta e polpa di granchio
Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Il Ragdoll - mercoledì 22 ottobre 2014
Lui, il Ragdoll, è il gatto più buono del mondo, assolutamente incapace di graffiare o di mordere, lui è un compagno discreto che non da mai problemi. Questo non fa certo del Ragdoll un peluche perchè è capacissimo di rivelare agilità e doti ........

Le origini del gatto: i felidi - lunedì 16 settembre 2013
Oggi parliamo della natura del gatto, delle sue origini; inanzitutto, il gatto è un mammifero, una classe piuttosto piccola di animali che possono regolare la propria temperatura corporea, che hanno peli, che partoriscono piccoli ben formati e ........

Le gattare… queste sconosciute! - giovedì 19 settembre 2013
Gattare… tutti ne parlano, pochi le conoscono e ne capiscono l’attività! In moltissime città italiane, in primis nella Capitale, non è raro imbattersi, durante una passeggiata in centro o in periferia, in simpatiche signore o ragazze che, armate ........

Addestrare un cucciolo di gatto - mercoledì 11 settembre 2013
Cosa vuol dire addestrare un cucciolo di gatto? Forse insegnargli il riporto, o saltare a comando? Io credo sia molto di più! A mio parere, è la meraviglia di camminare per una via piena di persone, col proprio adorato gattino tranquillo sulla ........

Devon Rex, un gatto stranissimo - giovedì 13 settembre 2012

Il Devon rex è il risultato di una mutazione genetica spontanea. Questo incredibile gatto è nato nel 1960, nel villaggio di Buckfastligh, nella regione del Devon, in Gran Bretagna, dove appunto è stato avvistato un primo gatto a pelo riccio ........



Ricetta del giorno
Banane flambées
Fare tostare per dieci minuti le mandorle in forno caldo e quindi tritarle minutamente. Dopo aver sbucciato le banane, tagliarle a metà nel senso della ....



 articolo Gatti Curiosità
Una casa da gatti, un paradiso per i felini freccemercoledì 19 marzo 2014      

Una casa da gatti, un vero paradiso per i felini, facile da realizzare, soprattutto per un bravo fai-da-te, uno che con sega, pialla, scalpello e trapano sa come destreggiarsi. Esempi in giro per il mondo non ne mancano e le foto allegate ne sono una dimostrazione. Inoltre, la spesa da dover affrontare non è nemmeno di quelle proibitive, visto che presso un buon centro per bricolage, e ve ne sono tanti disseminati  un po’ dovunque, è facile trovare tutto l’occorrente per realizzare il paradiso dei gatti, e anche a prezzi più che accessibili. Basta solo un po’ di fantasia, una buona manualità, e il gioco è fatto.

Le foto allegate possono aiutare a farsi venire l’idea giusta, perché in effetti, quello che i gatti amano in modo particolare, è arrampicarsi, salire in una posizione più elevata. Chi ha un o più di un micio in casa, sa benissimo di cosa si tratta. Si arrampicano ovunque, sugli stipiti delle porte, sugli armadi, sui pensili della cucina, quindi perché non realizzare per loro una serie di passerelle che corrono per tutta la casa e  che possano loro consentire di spostarsi, tra una stanza e l’altra, osservando il loro mondo dall’alto. Una idea semplice e graziosa, allo stesso tempo, soprattutto poi se i gatti in casa sono più di uno. Vederli  scorrazzare su questa sorta di sopraelevate potrebbe essere divertente anche per chi li osserva. Si potrebbe anche sistemare, su qualche passerella, uno o più tiragraffi, soluzione che sicuramente consentirebbe di salvare i divani di casa.

Del resto, come detto in precedenza, basta poco: qualche asse di compensato di almeno 1,5-2 cm di spessore, un po’ di vernice all’acqua per legno che si adatti anche all’arredamento della casa, un trapano e qualche tassello, e il gioco è fatto. Non si deve poi necessariamente realizzare tutto in una volta. È possibile infatti anche procedere un poco alla volta, stanza dopo stanza, senza dover fare necessariamente il lavoro tutto in una volta, così da  diluire anche la spesa nel tempo. In tutti i casi, si tratterebbe di una spesa molto contenuta, comunque alla portata di tutte le tasche, ma sarebbe più che sufficiente per far felici i mici di casa.

L’importante, ovviamente, è che le varie passerelle e le mensole o piccole scalinate che servono per far raggiungere ai mici la passerella più elevata, siano ben ancorate, semmai provviste di un piccolo bordo per evitare che possano inavvertitamente scivolare dalla passerella stessa, anche se come ben tutti sanno, i gatti hanno l’abilità di cadere sempre sulle quattro zampe, questo grazie alla loro eccezionale massa muscolare che fa far loro delle vere e proprie acrobazie. Ma poi, hanno pur sempre 7 vite, per cui rischi non ne dovrebbero correre, anche perché hanno un senso dell’equilibrio che ben pochi altri animali, e tra questi vanno annoverati anche gli umani, hanno.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: