Articolo Gatti Curiosità
Una casa da gatti, un paradiso per i felini freccemercoledì 19 marzo 2014      


Una casa da gatti, un vero paradiso per i felini, facile da realizzare, soprattutto per un bravo fai-da-te, uno che con sega, pialla, scalpello e trapano sa come destreggiarsi. Esempi in giro per il mondo non ne mancano e le foto allegate ne sono una dimostrazione. Inoltre, la spesa da dover affrontare non è nemmeno di quelle proibitive, visto che presso un buon centro per bricolage, e ve ne sono tanti disseminati  un po’ dovunque, è facile trovare tutto l’occorrente per realizzare il paradiso dei gatti, e anche a prezzi più che accessibili. Basta solo un po’ di fantasia, una buona manualità, e il gioco è fatto.

Le foto allegate possono aiutare a farsi venire l’idea giusta, perché in effetti, quello che i gatti amano in modo particolare, è arrampicarsi, salire in una posizione più elevata. Chi ha un o più di un micio in casa, sa benissimo di cosa si tratta. Si arrampicano ovunque, sugli stipiti delle porte, sugli armadi, sui pensili della cucina, quindi perché non realizzare per loro una serie di passerelle che corrono per tutta la casa e  che possano loro consentire di spostarsi, tra una stanza e l’altra, osservando il loro mondo dall’alto. Una idea semplice e graziosa, allo stesso tempo, soprattutto poi se i gatti in casa sono più di uno. Vederli  scorrazzare su questa sorta di sopraelevate potrebbe essere divertente anche per chi li osserva. Si potrebbe anche sistemare, su qualche passerella, uno o più tiragraffi, soluzione che sicuramente consentirebbe di salvare i divani di casa.

Del resto, come detto in precedenza, basta poco: qualche asse di compensato di almeno 1,5-2 cm di spessore, un po’ di vernice all’acqua per legno che si adatti anche all’arredamento della casa, un trapano e qualche tassello, e il gioco è fatto. Non si deve poi necessariamente realizzare tutto in una volta. È possibile infatti anche procedere un poco alla volta, stanza dopo stanza, senza dover fare necessariamente il lavoro tutto in una volta, così da  diluire anche la spesa nel tempo. In tutti i casi, si tratterebbe di una spesa molto contenuta, comunque alla portata di tutte le tasche, ma sarebbe più che sufficiente per far felici i mici di casa.

L’importante, ovviamente, è che le varie passerelle e le mensole o piccole scalinate che servono per far raggiungere ai mici la passerella più elevata, siano ben ancorate, semmai provviste di un piccolo bordo per evitare che possano inavvertitamente scivolare dalla passerella stessa, anche se come ben tutti sanno, i gatti hanno l’abilità di cadere sempre sulle quattro zampe, questo grazie alla loro eccezionale massa muscolare che fa far loro delle vere e proprie acrobazie. Ma poi, hanno pur sempre 7 vite, per cui rischi non ne dovrebbero correre, anche perché hanno un senso dell’equilibrio che ben pochi altri animali, e tra questi vanno annoverati anche gli umani, hanno.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Polpettine di fagioli
Lessare le patate, sbucciarle, schiacciarle con lo schiacciapatate e metterle da parte. Lessare nel frattempo i fagioli, tritare il porro, sgocciolare ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Questi gatti...Neri!! - lunedì 23 settembre 2013
Ah questi gatti! Che bella vita la loro vita... ovviamente parlo di gatti che vivono in casa e sono amati, vivono una vita in panciolle, tra cibo, coccole e ninne! I gatti neri, che io amo profondamente, sin dall'antichità sono associati a leggende ........

Una casa da gatti, un paradiso per i felini - mercoledì 19 marzo 2014

Una casa da gatti, un vero paradiso per i felini, facile da realizzare, soprattutto per un bravo fai-da-te, uno che con sega, pialla, scalpello e trapano sa come destreggiarsi. Esempi in giro per il mondo non ne mancano e le foto allegate ne ........

Le origini del gatto: i felidi - lunedì 16 settembre 2013
Oggi parliamo della natura del gatto, delle sue origini; inanzitutto, il gatto è un mammifero, una classe piuttosto piccola di animali che possono regolare la propria temperatura corporea, che hanno peli, che partoriscono piccoli ben formati e ........

Rifugio per Gatti Cinni - venerdì 29 novembre 2013
Il Rifugio per Gatti Cinni è una struttura la cui principale funzione è accogliere i gatti abbandonati e far sì che essi vengano adottati. Il centro, situato presso Sargiano, poco a sud di Arezzo, è stato fondato nel 2005 dal veterinario Malcolm ........

Manifesto del Gattismo consapevole - lunedì 27 ottobre 2014
Dotati di straordinario fascino e di caratteristiche sorprendenti, sono 8.5 milioni, secondo la Doxa, i gatti che condividono con noi le mura domestiche. Un dato significativo che testimonia quanto il gatto sia un compagno capace di instaurare ........



Ricetta del giorno
Mezze maniche al forno gratinate con mozzarella di bufala e zucchine
In una pentola ponete due cucchiai di olio extravergine d'oliva e e una cipolla rossa tagliata a fettine sottili, poi aggiungete i pomodori pelati e ....



 articolo Gatti Curiosità
Una casa da gatti, un paradiso per i felini freccemercoledì 19 marzo 2014      

Una casa da gatti, un vero paradiso per i felini, facile da realizzare, soprattutto per un bravo fai-da-te, uno che con sega, pialla, scalpello e trapano sa come destreggiarsi. Esempi in giro per il mondo non ne mancano e le foto allegate ne sono una dimostrazione. Inoltre, la spesa da dover affrontare non è nemmeno di quelle proibitive, visto che presso un buon centro per bricolage, e ve ne sono tanti disseminati  un po’ dovunque, è facile trovare tutto l’occorrente per realizzare il paradiso dei gatti, e anche a prezzi più che accessibili. Basta solo un po’ di fantasia, una buona manualità, e il gioco è fatto.

Le foto allegate possono aiutare a farsi venire l’idea giusta, perché in effetti, quello che i gatti amano in modo particolare, è arrampicarsi, salire in una posizione più elevata. Chi ha un o più di un micio in casa, sa benissimo di cosa si tratta. Si arrampicano ovunque, sugli stipiti delle porte, sugli armadi, sui pensili della cucina, quindi perché non realizzare per loro una serie di passerelle che corrono per tutta la casa e  che possano loro consentire di spostarsi, tra una stanza e l’altra, osservando il loro mondo dall’alto. Una idea semplice e graziosa, allo stesso tempo, soprattutto poi se i gatti in casa sono più di uno. Vederli  scorrazzare su questa sorta di sopraelevate potrebbe essere divertente anche per chi li osserva. Si potrebbe anche sistemare, su qualche passerella, uno o più tiragraffi, soluzione che sicuramente consentirebbe di salvare i divani di casa.

Del resto, come detto in precedenza, basta poco: qualche asse di compensato di almeno 1,5-2 cm di spessore, un po’ di vernice all’acqua per legno che si adatti anche all’arredamento della casa, un trapano e qualche tassello, e il gioco è fatto. Non si deve poi necessariamente realizzare tutto in una volta. È possibile infatti anche procedere un poco alla volta, stanza dopo stanza, senza dover fare necessariamente il lavoro tutto in una volta, così da  diluire anche la spesa nel tempo. In tutti i casi, si tratterebbe di una spesa molto contenuta, comunque alla portata di tutte le tasche, ma sarebbe più che sufficiente per far felici i mici di casa.

L’importante, ovviamente, è che le varie passerelle e le mensole o piccole scalinate che servono per far raggiungere ai mici la passerella più elevata, siano ben ancorate, semmai provviste di un piccolo bordo per evitare che possano inavvertitamente scivolare dalla passerella stessa, anche se come ben tutti sanno, i gatti hanno l’abilità di cadere sempre sulle quattro zampe, questo grazie alla loro eccezionale massa muscolare che fa far loro delle vere e proprie acrobazie. Ma poi, hanno pur sempre 7 vite, per cui rischi non ne dovrebbero correre, anche perché hanno un senso dell’equilibrio che ben pochi altri animali, e tra questi vanno annoverati anche gli umani, hanno.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: