Articolo Benessere Salute
I fiori di Bach - Aspen freccedomenica 9 marzo 2014      


<b>Pioppo tremulo (Populus tremula, L.) L’Aspen</b>, il Pioppo tremulo, cresce in tutta l’Europa, e si può trovare anche in alcune zone dell’Africa del nord. In Italia, in particolare, lo troviamo sulle Alpi fino a 1600 m s.l.m. e sugli Appennini fino a 1800 m s.l.m., in alcune zone, anche a breve distanza dal mare. E’ un albero la cui altezza si aggira tra i 20 ed i 25 metri, con un fusto diritto e slanciato, la corteccia argentea e le foglie sono larghe e frastagliate, e sono proprio il suo segno di riconoscimento, le foglie, tremano in continuazione anche se sembra non esservi aria. <br><br>La tradizione che si tramanda, nei secoli, dice che con il legno di Aspen sia stata fatta la croce di Gesù Cristo, ed è per questo motivo che le foglie tremano , perché esse sono tormentate dal ricordo. Tormento e tremore interno, sono gli stati d’animo delle persone che hanno necessità di questo rimedio, che le conduce a calmare la propria inquietudine. <br><ul><li>Descrizione di Bach: paure vaghe delle quali non vengono fornite spiegazioni, il soggetto è terrorizzato da eventi terribili che stanno per accadere, ma non sa dire di cosa si tratta. Le paure, ossessionano il paziente, a volte, giorno e notte, ma non riesce o trovare il coraggio di esternarle a qualcuno. </li><li>Parole chiave: <br><ul><li>paure vaghe, </li><li>non si sa di cosa; </li><li>angoscia; </li><li>panico. </li></ul></li><li>Profilo: i soggetti Aspen, provano una paura senza spiegazione, un piccolo brivido sempre presente, la sensazione di un pericolo imminente. In questo stato d’animo, ciò che provoca la vera angoscia, è il non sapere di che cosa hanno paura. Sembra che abbiano paura del niente, o meglio, del vuoto, dell’ignoto, di tutto ciò in cui riescono a visualizzare i loro fantasmi interiori. Estremamente sensibile e ricettiva, è la persona che ha bisogno del rimedio Aspen, essa capta le inquietudini del mondo, le paure delle malattie, delle guerre, delle violenze, che si trovano come sospese in aria. L’analisi fatta da Bach, riteneva che fossero le persone che cercano “di fare qualcosa di buono nella loro breve vita”, ad essere assalite da questa paura, perché, più si cerca di vivere secondo principi etici, e più ci si avvicina al proprio io interiore, e di conseguenza, alle inquietudini. Queste persone, hanno una marcia in più rispetto agli altri, ammettono l’esistenza di zone oscure al loro interno. Hanno le potenzialità per essere dei buoni psicoterapeuti e psicanalisti. </li><li>Sintomi: <br><ul><li>attacchi di panico; </li><li>angoscia immotivata; </li><li>paura di dormire; </li><li>insonnia; </li><li>allucinazioni; </li><li>sensazione di pericolo costante; </li><li>paura ed attrazione, contemporanee, per il paranormale; </li><li>impressione di presenze attorno a sé; </li><li>ricordi angosciosi; </li><li>mente galoppante; a</li><li>norgasmia; </li><li>male di stomaco; </li><li>nausea; </li><li>impressione di gola serrata; </li><li>disturbi nell’articolare le parole; </li><li>gastriti. </li></ul></li><li>Frasi tipiche: ”lo sento: sta per succedere qualcosa”. Trasformazione: ci sono degli specialisti che consigliano Aspen a chi soffre di pensieri ossessivi, come, ad esempio, gli alcolisti, donne che hanno subito violenze, persone che hanno avuto gravi incidenti. Aspen aiuta a frenare l’immaginazione se questa lavora contro di noi, a tenere a distanza i nostri fantasmi, perché sono tutte creazioni della nostra mente. Ci fa comprendere che tutte le forze sconosciute, intorno a noi, nono sono necessariamente negative, in molti casi non lo sono affatto. </li></ul> ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca  Filippini - vedi tutti gli articoli di Luca  Filippini



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Riso Basmati con peperoni
Lessare il riso per 15 minuti in una pentola con acqua bollente ovviamente salata, scolarlo e versarlo in una insalatiera. Condire con 2 cucchiai di olio ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

I fiori di Bach - L’inizio e la ricerca dei fiori - giovedì 30 gennaio 2014
Un forte richiamo guidò Bach, un giorno di settembre, nel 1928, nel Galles, la sua terra natia. Durante le sue passeggiate, nelle campagne che furono protagoniste della sua infanzia, raccoglieva fiori, e tra questi, scoprì i primi tre che iniziò ........

Stress da post-vacanza? Rimediamo... - lunedì 9 settembre 2013
Le ferie son finite e con esse anche i meravigliosi giorni di riposo. Ci siamo goduti un po’ di più la famiglia, abbiamo visitato luoghi ricchi di storia e di cultura, o più semplicemente ci siamo esposti ai raggi del sole come lucertole insonnolite. ........

Frutto settembrino: l'uva - lunedì 2 settembre 2013
Settembre, il mese dell'uva, segna l'ultima fase della stagione estiva, introducendo quella autunnale, ma per molti rappresenta l'inizio dello stress di una routine che sa che dovrà durare a lungo: i 30 giorni di questo primo mese iniziale, poi, ........

Le erbe: Correggiola e Quercia - venerdì 20 dicembre 2013
In questo articolo sulle erbe, vengono trattate la Correggiola (Centinodia) e la Quercia (Farnia). Correggiola: famiglia: Poligonaceae genere: Polygonum specie: Aviculare nome scientifico: Polygonum aviculare Dove vive: la correggiola cresce ........

I fiori di Bach - Cherry Plum - giovedì 3 aprile 2014
<b>Mirabolano (Prunus cerasifera)</b> La prima pianta a fiorire dopo l’inverno, Cherry Plum, per questo è molto facile da riconoscere. Il freddo è ancora presente nelle giornate di inizio marzo, ma i suoi rami, sono rivestiti di fiori bianchi ........



Ricetta del giorno
Involtini di verza con riso integrale e seitan
Per preparare il riso.
Mettete l'olio e gli aromi in una pentola completamente in acciaio, che non presenti alcuna parte né in plastica, né in ....



 articolo Benessere Salute
I fiori di Bach - Aspen freccedomenica 9 marzo 2014      

<b>Pioppo tremulo (Populus tremula, L.) L’Aspen</b>, il Pioppo tremulo, cresce in tutta l’Europa, e si può trovare anche in alcune zone dell’Africa del nord. In Italia, in particolare, lo troviamo sulle Alpi fino a 1600 m s.l.m. e sugli Appennini fino a 1800 m s.l.m., in alcune zone, anche a breve distanza dal mare. E’ un albero la cui altezza si aggira tra i 20 ed i 25 metri, con un fusto diritto e slanciato, la corteccia argentea e le foglie sono larghe e frastagliate, e sono proprio il suo segno di riconoscimento, le foglie, tremano in continuazione anche se sembra non esservi aria. <br><br>La tradizione che si tramanda, nei secoli, dice che con il legno di Aspen sia stata fatta la croce di Gesù Cristo, ed è per questo motivo che le foglie tremano , perché esse sono tormentate dal ricordo. Tormento e tremore interno, sono gli stati d’animo delle persone che hanno necessità di questo rimedio, che le conduce a calmare la propria inquietudine. <br><ul><li>Descrizione di Bach: paure vaghe delle quali non vengono fornite spiegazioni, il soggetto è terrorizzato da eventi terribili che stanno per accadere, ma non sa dire di cosa si tratta. Le paure, ossessionano il paziente, a volte, giorno e notte, ma non riesce o trovare il coraggio di esternarle a qualcuno. </li><li>Parole chiave: <br><ul><li>paure vaghe, </li><li>non si sa di cosa; </li><li>angoscia; </li><li>panico. </li></ul></li><li>Profilo: i soggetti Aspen, provano una paura senza spiegazione, un piccolo brivido sempre presente, la sensazione di un pericolo imminente. In questo stato d’animo, ciò che provoca la vera angoscia, è il non sapere di che cosa hanno paura. Sembra che abbiano paura del niente, o meglio, del vuoto, dell’ignoto, di tutto ciò in cui riescono a visualizzare i loro fantasmi interiori. Estremamente sensibile e ricettiva, è la persona che ha bisogno del rimedio Aspen, essa capta le inquietudini del mondo, le paure delle malattie, delle guerre, delle violenze, che si trovano come sospese in aria. L’analisi fatta da Bach, riteneva che fossero le persone che cercano “di fare qualcosa di buono nella loro breve vita”, ad essere assalite da questa paura, perché, più si cerca di vivere secondo principi etici, e più ci si avvicina al proprio io interiore, e di conseguenza, alle inquietudini. Queste persone, hanno una marcia in più rispetto agli altri, ammettono l’esistenza di zone oscure al loro interno. Hanno le potenzialità per essere dei buoni psicoterapeuti e psicanalisti. </li><li>Sintomi: <br><ul><li>attacchi di panico; </li><li>angoscia immotivata; </li><li>paura di dormire; </li><li>insonnia; </li><li>allucinazioni; </li><li>sensazione di pericolo costante; </li><li>paura ed attrazione, contemporanee, per il paranormale; </li><li>impressione di presenze attorno a sé; </li><li>ricordi angosciosi; </li><li>mente galoppante; a</li><li>norgasmia; </li><li>male di stomaco; </li><li>nausea; </li><li>impressione di gola serrata; </li><li>disturbi nell’articolare le parole; </li><li>gastriti. </li></ul></li><li>Frasi tipiche: ”lo sento: sta per succedere qualcosa”. Trasformazione: ci sono degli specialisti che consigliano Aspen a chi soffre di pensieri ossessivi, come, ad esempio, gli alcolisti, donne che hanno subito violenze, persone che hanno avuto gravi incidenti. Aspen aiuta a frenare l’immaginazione se questa lavora contro di noi, a tenere a distanza i nostri fantasmi, perché sono tutte creazioni della nostra mente. Ci fa comprendere che tutte le forze sconosciute, intorno a noi, nono sono necessariamente negative, in molti casi non lo sono affatto. </li></ul> ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca  Filippini - vedi tutti gli articoli di Luca  Filippini





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: