Articolo Muratura Costruzione
Case in legno: Tradizione, risparmio e ecologia freccedomenica 29 dicembre 2013      


Legno massiccio o lamellare, tronchi rotondi o tronchi quadri, il prezzo non cambia di molto e l'offerta è sensazionale in quanto i prezzi sono molto bassi rispetto a una casa in muratura e lo spettacolo che si può avere è senza dubbio strabiliante essendo le case divise in più piani e in diversi ambienti. Le forme che queste prendono sono le più svariate e possono essere a forma dei semplici chalet di montagna con tetto a mansarda fino a divenire delle vere e proprie abitazioni su più piani, anche plurifamiliari.

La vera attrazione riguarda i consumi energetici, in quanto le nuove case in legno sono totalmente autossufficienti, dotate di un sistema di riscaldamento, sia idrico che termico, collegato ai pannelli fotovoltaici che vengono messi sul tetto. Da questi pannelli deriva la maggior parte dell'energia della casa, in quanto le moderna cucine, a induzione termica, hanno dei fornelli elettrici, utilissimi per prevenire incendi e in grado di cuocere ogni cosa consumando pochissima energia che viene poi prodotta interamente dal sole.

La casa stessa produce quindi energia e questo genera un abbattimento drastico delle bollette che divengono cossi sopportabili e sostenibili per ogni stipendio. Il legno utilizzato genera l'importo da pagare. Notoriamente l'abete è meno costoso del faggio ma ha meno garanzie da offrire. Nella scelta del legno occorre quindi valutare sia la resistenza nel tempo che la capacità di resistere al peso della struttura. La grandezza dei tronchi anche incide sul prezzo, ma tenete presente che 60 metri quadrati di casa in legno non costano più di 40000 euro, quindi non cercate mai di risparmiare più del dovuto visto che i prezzi sono già molto bassi di per se.

Se amate la natura e vi piace stare all'aria aperta potete optare per dei lucernari sul tetto e per una veranda attorno alla casa, stile abitazioni del far west per intenderci. È molto importante scegliere il luogo adatto dove comprare il terreno, se non si ha la fortuna di averne già uno, e iniziare a costruire nel migliore dei modi possibili, affidandosi a costruttori esperti in legno serio che sapranno consigliarvi nel migliore dei modi. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Asparagi alla milanese
Raschiare i gambi degli asparagi della pellicola esterna, pareggiare le estremità, in modo che risultino tutti della stessa lunghezza, lavarli, legarli ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Come dipingere una parete in pietra - giovedì 11 settembre 2014
Non c’è niente che regala più calore alla casa che una parete interamente in pietra o in mattoni, questo perché i colori che vengono utilizzati sono solitamente caldi come il giallo ocra o il rosso pieno per i mattoni e tonalità di grigio per ........

Il vetro mattone da utilizzare per costruire una parete divisoria - giovedì 27 dicembre 2012

Il vetro mattone può essere utilizzato per la realizzazione di una parete divisoria che consente oltre tutto il passaggio della luce. Si tratta di un materiale da costruzione innovativo che, grazie al suo spessore  alla camera d’aria presente ........

Case in legno: Tradizione, risparmio e ecologia - domenica 29 dicembre 2013
Legno massiccio o lamellare, tronchi rotondi o tronchi quadri, il prezzo non cambia di molto e l'offerta è sensazionale in quanto i prezzi sono molto bassi rispetto a una casa in muratura e lo spettacolo che si può avere ........

Stendere l’intonaco. Suggerimenti e accortezze - giovedì 7 febbraio 2013

L’intonaco ha la funzione di realizzare una finitura regolare e di buona qualità sia dal punto di vista estetico che per proteggere la struttura della parete sulla quale viene applicato. Esso deve essere di fatto un vero e proprio polmone idrometrico ........

Come costruire case di legno antisismiche - lunedì 4 novembre 2013
I progetti antisismici sono ormai all'ordine del giorno in quanto ogni facoltà di ingegneria insegna ai propri studenti a sfruttare tali caratteristiche per costruire ogni palazzina in modo che in caso di tremore della terra non ........



Ricetta del giorno
Broccoli marinati
Immergere i broccoli in acqua salata in modo che possano assorbire bene l’acqua e quindi asciugarli bene.
Schiacciare 4 spicchi d'aglio con lo schiaccia ....



 articolo Muratura Costruzione
Case in legno: Tradizione, risparmio e ecologia freccedomenica 29 dicembre 2013      

Legno massiccio o lamellare, tronchi rotondi o tronchi quadri, il prezzo non cambia di molto e l'offerta è sensazionale in quanto i prezzi sono molto bassi rispetto a una casa in muratura e lo spettacolo che si può avere è senza dubbio strabiliante essendo le case divise in più piani e in diversi ambienti. Le forme che queste prendono sono le più svariate e possono essere a forma dei semplici chalet di montagna con tetto a mansarda fino a divenire delle vere e proprie abitazioni su più piani, anche plurifamiliari.

La vera attrazione riguarda i consumi energetici, in quanto le nuove case in legno sono totalmente autossufficienti, dotate di un sistema di riscaldamento, sia idrico che termico, collegato ai pannelli fotovoltaici che vengono messi sul tetto. Da questi pannelli deriva la maggior parte dell'energia della casa, in quanto le moderna cucine, a induzione termica, hanno dei fornelli elettrici, utilissimi per prevenire incendi e in grado di cuocere ogni cosa consumando pochissima energia che viene poi prodotta interamente dal sole.

La casa stessa produce quindi energia e questo genera un abbattimento drastico delle bollette che divengono cossi sopportabili e sostenibili per ogni stipendio. Il legno utilizzato genera l'importo da pagare. Notoriamente l'abete è meno costoso del faggio ma ha meno garanzie da offrire. Nella scelta del legno occorre quindi valutare sia la resistenza nel tempo che la capacità di resistere al peso della struttura. La grandezza dei tronchi anche incide sul prezzo, ma tenete presente che 60 metri quadrati di casa in legno non costano più di 40000 euro, quindi non cercate mai di risparmiare più del dovuto visto che i prezzi sono già molto bassi di per se.

Se amate la natura e vi piace stare all'aria aperta potete optare per dei lucernari sul tetto e per una veranda attorno alla casa, stile abitazioni del far west per intenderci. È molto importante scegliere il luogo adatto dove comprare il terreno, se non si ha la fortuna di averne già uno, e iniziare a costruire nel migliore dei modi possibili, affidandosi a costruttori esperti in legno serio che sapranno consigliarvi nel migliore dei modi. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: