Articolo Salute Sana alimentazione
Come prevenire il tumore alla prostata grazie alla sana alimentazione freccelunedì 2 dicembre 2013      


Sembra fantascienza ma in realtà diversi tumori vengono generati da ciò che mangiamo e dal tipo di nutrizione, errata, che spesso abbiamo. Il tumore alla prostata, che purtroppo attacca gran parte degli uomini superati i 50 anni, non è da meno, e in questa guida vogliamo aiutarvi proprio in questo, cioè a come prevenire questo carcinoma grazie alla giusta alimentazione. Bisogna immediatamente dire che una buona alimentazione non è solo alla base della prevenzione dei tumori, ma di ogni tipo di malessere psico-fisico si possa avere.

I medici sono tutti concordi che la salute passa anche dalla tavola, per questa ragione prenderemo seriamente in conto tutti i consigli alimentari che ci possono dare. Naturalmente questa guida non è assolutamente a scopo terapeutico, ma solo preventivo, in quanto è dimostrato che mangiare determinati alimenti diminuisce il rischio del carcinoma. Naturalmente la dieta deve essere cominciata da piccoli,e n on quando si è in età avanzata, in quanto quello che noi mangiamo concorre poi a formare delle cellule, che se hanno alimenti sani saranno sane, altrimenti potrebbero generare dei tumori. Cosa dovremmo dunque mangiare per diminuire le possibilità che la nostra prostata possa essere infettata da un carcinoma?

Secondo gli studi che sono stati portati avanti da delle università statunitensi occorre prediligere cibi gialli e verdi e mangiare molta frutta in modo da avere la giusta quantità di vitamina D ed E nell'organismo. Soia, il tè verde, l’olio d’oliva e l’aglio devono sempre essere mangiati, almeno una volta al giorno, perché aiutano la sana crescita e il sano sviluppo delle cellule. occorre invece evitare assolutamente i cibi grassi come la carne rossa, gli insaccati, le fritture, e le merendine di vario genere, qualsiasi sia la casa che le produca. Le merendine sono infatti alimenti ricchissimi di grassi e quindi deleterie per la salute, per le arterie e per tutto il resto del nostro organismo che merita di essere trattato con il dovuto rispetto.

Seguire una dieta dettagliata, ricca di proteine e povera di grassi, concorrerà sicuramente ad avere un fisico sano e robusto che non si ammali o si deteriori facilmente. È infatti appurato che sull'isola di Okinawa, un arcipelago appartenente all'Impero Giapponese, gli abitanti siano più longevi, grazie a una dieta basata principalmente su riso, pesce e verdure e poverissima di grassi e carne rossa. Questo ci aiuta a ben capire come il cibo sano crei organismo sani. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Muffin al cioccolato
Unire in una ciotola tutti gli ingredienti solidi, quindi la farina, lo zucchero, il cacao magro, il lievito, il bicarbonato e un pizzico di sale, dopo ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

In semi oleosi, amici della salute: proprietà e utilizzo nella dieta - venerdì 26 febbraio 2016

In semi oleosi, amici della salute, davvero preziosi per mantenersi in buona salute, perché dotati di straordinarie proprietà che ci aiutano a restare sempre in forma. Rappresentano un modo eccellente per difendersi da tanti malanni e patologie ........

I pistacchi combattono il diabete e sono amici del cuore - martedì 1 marzo 2016

I pistacchi combattono il diabete e sono amici del cuore, due caratteristiche che li rendono sempre più un alimento da avere sempre a portata di piatto. Dopo anni di quasi demonizzazione i pistacchi, al pari della frutta secca, sono stati finalmente ........

Cavoli e broccoli per star bene - martedì 15 ottobre 2013
Fanno parte della famiglia delle crucifere, sono cavoli, broccoli, cavolfiori ed è ormai risaputo quanto siano preziosi per il nostro benessere. Medici e nutrizionisti consigliano vivamente di metterli in tavola più spesso, viste le importanti ........

Curcuma in cucina. Come, dove e quanta utilizzarne - giovedì 3 marzo 2016

Curcuma in cucina. Come, dove e quanta utilizzarne per ottenere il massimo dei benefici per la salute. Da poco arrivata sulle nostre tavole, grazie anche alla cresciuta notorietà acquisita in quanti ultimi mesi, la curcuma è una spezia dalla ........

I carboidrati: basta demonizzarli! - venerdì 30 agosto 2013
Quanti di voi avranno sentito dire almeno una volta dal vicino di casa o dall’amica: “ho iniziato la dieta: da oggi niente pane e pasta!”. I carboidrati, nello scenario collettivo, sono visti come i demoni della dieta; ed a contribuire a questo ........



Ricetta del giorno
Panna cotta guarnita al cioccolato
Per prima cosa mettere a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce per farli ammorbidire. Nel frattempo mettere in un pentolino la panna, lo stecco ....



 articolo Salute Sana alimentazione
Come prevenire il tumore alla prostata grazie alla sana alimentazione freccelunedì 2 dicembre 2013      

Sembra fantascienza ma in realtà diversi tumori vengono generati da ciò che mangiamo e dal tipo di nutrizione, errata, che spesso abbiamo. Il tumore alla prostata, che purtroppo attacca gran parte degli uomini superati i 50 anni, non è da meno, e in questa guida vogliamo aiutarvi proprio in questo, cioè a come prevenire questo carcinoma grazie alla giusta alimentazione. Bisogna immediatamente dire che una buona alimentazione non è solo alla base della prevenzione dei tumori, ma di ogni tipo di malessere psico-fisico si possa avere.

I medici sono tutti concordi che la salute passa anche dalla tavola, per questa ragione prenderemo seriamente in conto tutti i consigli alimentari che ci possono dare. Naturalmente questa guida non è assolutamente a scopo terapeutico, ma solo preventivo, in quanto è dimostrato che mangiare determinati alimenti diminuisce il rischio del carcinoma. Naturalmente la dieta deve essere cominciata da piccoli,e n on quando si è in età avanzata, in quanto quello che noi mangiamo concorre poi a formare delle cellule, che se hanno alimenti sani saranno sane, altrimenti potrebbero generare dei tumori. Cosa dovremmo dunque mangiare per diminuire le possibilità che la nostra prostata possa essere infettata da un carcinoma?

Secondo gli studi che sono stati portati avanti da delle università statunitensi occorre prediligere cibi gialli e verdi e mangiare molta frutta in modo da avere la giusta quantità di vitamina D ed E nell'organismo. Soia, il tè verde, l’olio d’oliva e l’aglio devono sempre essere mangiati, almeno una volta al giorno, perché aiutano la sana crescita e il sano sviluppo delle cellule. occorre invece evitare assolutamente i cibi grassi come la carne rossa, gli insaccati, le fritture, e le merendine di vario genere, qualsiasi sia la casa che le produca. Le merendine sono infatti alimenti ricchissimi di grassi e quindi deleterie per la salute, per le arterie e per tutto il resto del nostro organismo che merita di essere trattato con il dovuto rispetto.

Seguire una dieta dettagliata, ricca di proteine e povera di grassi, concorrerà sicuramente ad avere un fisico sano e robusto che non si ammali o si deteriori facilmente. È infatti appurato che sull'isola di Okinawa, un arcipelago appartenente all'Impero Giapponese, gli abitanti siano più longevi, grazie a una dieta basata principalmente su riso, pesce e verdure e poverissima di grassi e carne rossa. Questo ci aiuta a ben capire come il cibo sano crei organismo sani. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: