Articolo Famiglia Famiglia
Come fare delle maracas con delle bottiglie di plastica freccemercoledì 20 novembre 2013      


La plastica, che abbiamo in quantità enorme in casa dato che ormai tutti facciamo uso delle bottiglie di plastica vista la qualità scadente e troppo ricca di calcio e calcare dell'acqua che scorre dal nostro rubinetto, per questa ragione occorre sensibilizzarci, e sensibilizzare anche i bambini, nell'arte del riciclo di queste bottiglie, in modo da diminuire il surplus di rifiuti cittadino e creare piccoli oggetti che potrebbero essere utili in casa. Vediamo quindi come riciclare le bottiglie di plastica.

Contenitori di yogurt e bottiglie di qualsiasi dimensione possono essere riutilizzate dai nostri bambini per fare dei piccoli strumenti musicali come le maracas. Basta infatti coprire le bottiglie con della carta adesiva colorata in modo da rendere un aspetto gradevole sia per chi le guarda che per i bambini che dovranno utilizzarle. Riempiamo ora la bottiglia con piccoli sassolini o sabbia. Mette poi in un bicchiere di plastica dei semini e poi si incolla, con della colla a caldo, al bicchiere un altro bicchiere al bordo del primo. Anche quest'ultimo deve essere riempito con dei semini. Utilizzando altri due bicchieri si possono chiudere i due primi, incollando i due bordi aperti con la colla a caldo. Nell'operazione potete senza dubbio farvi aiutare dai bambini, ma state attenti nell'utilizzo della colla, che potrebbe essere pericolosa se ingoiata.

La cartapesta può poi essere colorata e ricamata con dei piccoli disegni che renderanno le nostre maracas più accattivanti. Un altro modo per fare le maracas utilizzando le bottiglie è quello di ricoprire sempre la bottiglia con della carta pesta di colori vivaci. Utilizziamo la colla a caldo per incollare la carta pesta, facendo sempre attenzione ai nostri bambini. Riempiamo ora con sassolini o semini le nostre bottiglie e nel lato che rimane aperto applichiamo delle vecchi cucchiarelle di legno che ricopriremo con dello spago grande. Il gioco è fatto, con delle bottiglie ormai inutilizzate abbiamo creato un piacevole passatempo per i nostri bimbi, che saranno senza dubbio entusiasti degli effetti sonori del nuovo giocattolo. Inoltre fin da piccoli impareranno l'arte di costruirsi da soli dei piccoli giocattoli, cosa che sarà molto utile con il passare del tempo. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Insalata greca
Lavare accuratamente e poi tagliare il cetriolo e i pomodori maturi a pezzi grossi, che è poi il segreto di una buona insalata greca. Tagliare le due ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Il bullismo, un problema non solo sociale: ci si ammala il 50% in più - mercoledì 18 settembre 2013
I ragazzi che sono vittima del bullismo hanno il 50% in più delle possibilità di ammalarsi. È quanto emerge da uno studio di ricerca del Dipartimento di Psicologia e dello Sviluppo e della Socializzazione dell'università di Padova pubblicato ........

Microsoft YouthSpark investe nei giovani e nelle Start-up - martedì 5 novembre 2013
Microsoft YouthSpark è un’iniziativa globale lanciata nel 2012 con l’obiettivo di aiutare ed incentivare 300 milioni di giovani capaci ed intraprendenti in tutto il mondo in tre anni. Attraverso la partnership con governi, organizzazioni non profit ........

I giovani non vanno più all’Università puntano alle Start-Up - lunedì 14 ottobre 2013
Le nuove generazioni scelgono sempre meno di andare all’Università ma scelgono le Start-Up. Questo è il quadro mondiale dei giovani oggi; senza dubbio gli studi universitari sono utili per chi è portato allo studio e alle specializzazioni teoriche, ........

Riaccendere la passione di coppia - mercoledì 13 agosto 2014
Come riaccendere la passione di coppia, perché la vita in due è un’altalena di emozioni dovute all’evolversi della stessa vita: lavoro, arrivo dei figli, stress ecc., per cui molte volte si rischia di dover affrontare questo problema. Prima di ........

Fine alla violenza contro donne e bambine: un traguardo definitivo. - domenica 15 settembre 2013
Donne maltrattate, bambine che scappano di casa per sfuggire da un matrimonio combinato e al quanto prematuro, altre che invece si sposano, per mancanza di coraggio e di appoggio da parte della propria famiglia. Queste sono le notizie che ultimamente ........



Ricetta del giorno
Broccoli al vapore con speck e olive
Iniziare con il mettere a bollire due dita d’acqua nella pentola con l’inserto per la cottura a vapore quindi passare a dividere le cimette dei broccoli ....



 articolo Famiglia Famiglia
Come fare delle maracas con delle bottiglie di plastica freccemercoledì 20 novembre 2013      

La plastica, che abbiamo in quantità enorme in casa dato che ormai tutti facciamo uso delle bottiglie di plastica vista la qualità scadente e troppo ricca di calcio e calcare dell'acqua che scorre dal nostro rubinetto, per questa ragione occorre sensibilizzarci, e sensibilizzare anche i bambini, nell'arte del riciclo di queste bottiglie, in modo da diminuire il surplus di rifiuti cittadino e creare piccoli oggetti che potrebbero essere utili in casa. Vediamo quindi come riciclare le bottiglie di plastica.

Contenitori di yogurt e bottiglie di qualsiasi dimensione possono essere riutilizzate dai nostri bambini per fare dei piccoli strumenti musicali come le maracas. Basta infatti coprire le bottiglie con della carta adesiva colorata in modo da rendere un aspetto gradevole sia per chi le guarda che per i bambini che dovranno utilizzarle. Riempiamo ora la bottiglia con piccoli sassolini o sabbia. Mette poi in un bicchiere di plastica dei semini e poi si incolla, con della colla a caldo, al bicchiere un altro bicchiere al bordo del primo. Anche quest'ultimo deve essere riempito con dei semini. Utilizzando altri due bicchieri si possono chiudere i due primi, incollando i due bordi aperti con la colla a caldo. Nell'operazione potete senza dubbio farvi aiutare dai bambini, ma state attenti nell'utilizzo della colla, che potrebbe essere pericolosa se ingoiata.

La cartapesta può poi essere colorata e ricamata con dei piccoli disegni che renderanno le nostre maracas più accattivanti. Un altro modo per fare le maracas utilizzando le bottiglie è quello di ricoprire sempre la bottiglia con della carta pesta di colori vivaci. Utilizziamo la colla a caldo per incollare la carta pesta, facendo sempre attenzione ai nostri bambini. Riempiamo ora con sassolini o semini le nostre bottiglie e nel lato che rimane aperto applichiamo delle vecchi cucchiarelle di legno che ricopriremo con dello spago grande. Il gioco è fatto, con delle bottiglie ormai inutilizzate abbiamo creato un piacevole passatempo per i nostri bimbi, che saranno senza dubbio entusiasti degli effetti sonori del nuovo giocattolo. Inoltre fin da piccoli impareranno l'arte di costruirsi da soli dei piccoli giocattoli, cosa che sarà molto utile con il passare del tempo. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: