Articolo Famiglia Famiglia
Come fare delle maracas con delle bottiglie di plastica freccemercoledì 20 novembre 2013      


La plastica, che abbiamo in quantità enorme in casa dato che ormai tutti facciamo uso delle bottiglie di plastica vista la qualità scadente e troppo ricca di calcio e calcare dell'acqua che scorre dal nostro rubinetto, per questa ragione occorre sensibilizzarci, e sensibilizzare anche i bambini, nell'arte del riciclo di queste bottiglie, in modo da diminuire il surplus di rifiuti cittadino e creare piccoli oggetti che potrebbero essere utili in casa. Vediamo quindi come riciclare le bottiglie di plastica.

Contenitori di yogurt e bottiglie di qualsiasi dimensione possono essere riutilizzate dai nostri bambini per fare dei piccoli strumenti musicali come le maracas. Basta infatti coprire le bottiglie con della carta adesiva colorata in modo da rendere un aspetto gradevole sia per chi le guarda che per i bambini che dovranno utilizzarle. Riempiamo ora la bottiglia con piccoli sassolini o sabbia. Mette poi in un bicchiere di plastica dei semini e poi si incolla, con della colla a caldo, al bicchiere un altro bicchiere al bordo del primo. Anche quest'ultimo deve essere riempito con dei semini. Utilizzando altri due bicchieri si possono chiudere i due primi, incollando i due bordi aperti con la colla a caldo. Nell'operazione potete senza dubbio farvi aiutare dai bambini, ma state attenti nell'utilizzo della colla, che potrebbe essere pericolosa se ingoiata.

La cartapesta può poi essere colorata e ricamata con dei piccoli disegni che renderanno le nostre maracas più accattivanti. Un altro modo per fare le maracas utilizzando le bottiglie è quello di ricoprire sempre la bottiglia con della carta pesta di colori vivaci. Utilizziamo la colla a caldo per incollare la carta pesta, facendo sempre attenzione ai nostri bambini. Riempiamo ora con sassolini o semini le nostre bottiglie e nel lato che rimane aperto applichiamo delle vecchi cucchiarelle di legno che ricopriremo con dello spago grande. Il gioco è fatto, con delle bottiglie ormai inutilizzate abbiamo creato un piacevole passatempo per i nostri bimbi, che saranno senza dubbio entusiasti degli effetti sonori del nuovo giocattolo. Inoltre fin da piccoli impareranno l'arte di costruirsi da soli dei piccoli giocattoli, cosa che sarà molto utile con il passare del tempo. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore più intenso, affettare ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Pulire gli accessori in fettuccia - giovedì 31 ottobre 2013
Gli accessori in fettuccia sono nuovi accessori di tendenza che donano a chi li sceglie di indossare un look giovane e alla moda! La fettuccia è una striscia sottile di tessuto o di lana, con la quale si realizzano borse, pochette, collane e ........

Conservare gli alimenti in salamoia - giovedì 13 febbraio 2014
Conservare gli alimenti in salamoia è una necessità di conservazione dei cibi reperibili solo in un determinato momento dell’anno. La salamoia è una soluzione acquosa contenente il sale da cucina. Comunque, nel conservare gli alimenti in salamoia, ........

Separazione e divorzio: la chiusura di un cerchio - sabato 14 settembre 2013
Vivere una separazione può portare le persone a confrontarsi con loro stesse, a esplorare i meandri del proprio interiore da un nuovo punto di vista estremamente personale, slegato dall’altro e per certi aspetti dal resto del mondo. Il senso di ........

Nonni e nipotini, un feeling speciale - mercoledì 25 settembre 2013
Che genitori e figli siano spesso alle prese con questioni legate al divario generazionale e risaputo, ma è altrettanto noto che tra nonni e nipotini tali contrasti non sussistano, benché vi siano di mezzo addirittura due generazioni; anzi pare ........

Per il bene dei figli - sabato 21 settembre 2013
Quando nasce un figlio la vita si trasforma, le madri scoprono questo cambiamento sulla loro pelle e già durante la gravidanza, nasce in loro la consapevolezza di ciò che sta accadendo e da quel momento in poi nulla sarà più come prima. Ogni singola ........



Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....



 articolo Famiglia Famiglia
Come fare delle maracas con delle bottiglie di plastica freccemercoledì 20 novembre 2013      

La plastica, che abbiamo in quantità enorme in casa dato che ormai tutti facciamo uso delle bottiglie di plastica vista la qualità scadente e troppo ricca di calcio e calcare dell'acqua che scorre dal nostro rubinetto, per questa ragione occorre sensibilizzarci, e sensibilizzare anche i bambini, nell'arte del riciclo di queste bottiglie, in modo da diminuire il surplus di rifiuti cittadino e creare piccoli oggetti che potrebbero essere utili in casa. Vediamo quindi come riciclare le bottiglie di plastica.

Contenitori di yogurt e bottiglie di qualsiasi dimensione possono essere riutilizzate dai nostri bambini per fare dei piccoli strumenti musicali come le maracas. Basta infatti coprire le bottiglie con della carta adesiva colorata in modo da rendere un aspetto gradevole sia per chi le guarda che per i bambini che dovranno utilizzarle. Riempiamo ora la bottiglia con piccoli sassolini o sabbia. Mette poi in un bicchiere di plastica dei semini e poi si incolla, con della colla a caldo, al bicchiere un altro bicchiere al bordo del primo. Anche quest'ultimo deve essere riempito con dei semini. Utilizzando altri due bicchieri si possono chiudere i due primi, incollando i due bordi aperti con la colla a caldo. Nell'operazione potete senza dubbio farvi aiutare dai bambini, ma state attenti nell'utilizzo della colla, che potrebbe essere pericolosa se ingoiata.

La cartapesta può poi essere colorata e ricamata con dei piccoli disegni che renderanno le nostre maracas più accattivanti. Un altro modo per fare le maracas utilizzando le bottiglie è quello di ricoprire sempre la bottiglia con della carta pesta di colori vivaci. Utilizziamo la colla a caldo per incollare la carta pesta, facendo sempre attenzione ai nostri bambini. Riempiamo ora con sassolini o semini le nostre bottiglie e nel lato che rimane aperto applichiamo delle vecchi cucchiarelle di legno che ricopriremo con dello spago grande. Il gioco è fatto, con delle bottiglie ormai inutilizzate abbiamo creato un piacevole passatempo per i nostri bimbi, che saranno senza dubbio entusiasti degli effetti sonori del nuovo giocattolo. Inoltre fin da piccoli impareranno l'arte di costruirsi da soli dei piccoli giocattoli, cosa che sarà molto utile con il passare del tempo. ©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Christian  Vannozzi - vedi tutti gli articoli di Christian  Vannozzi





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: