Articolo Salute Sana alimentazione
Bere caffè fa bene al fisico e alla mente freccegiovedì 14 novembre 2013      


Bere il caffè fa bene, berlo tutti i giorni fa ancora meglio, perché è ricco di tante buone proprietà. Secondo studi recenti, che confermano del resto quanto già verificato anni addietro,  il caffè è ricco di antiossidanti, che rispetto a quelli presenti in frutta e verdura, sembrerebbero essere più facilmente assimilabili dall’organismo e, si sa, gli antiossidanti sono i nemici dei radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Questo non significa che bevendo caffè si possa vivere più a lungo, ma senza dubbio è di grande aiuto, anche perché, secondo uno studio del 2012, sembra che vi sia una stretta relazione tra caffè e Parkinson, relazione favorevole ovviamente, in quanto i pazienti affetti da questa sindrome degenerativa, bevendo caffè non solo riescono a gestire meglio i movimenti, ma ne rallentano anche il progredire.Inoltre, i bevitori abituali di caffè, riducono il rischio di contrarre il Parkinson.

Ma i benefici non si limitano certamente solo a questo, dal momento che a giovarne è anche il fegato, circostanza confermata da una ricerca del 2006 secondo la quale si riduce del 20% il rischio di ammalarsi di cirrosi epatica legata all’abuso di alcol. E ancora, secondo una ricerca dalla  Duke- NUS Graduate Medical School, bere almeno 4 caffè al giorno aiuta a prevenire la steatosi epatica. Gli antiossidanti presenti nella caffeina, grazie al fatto di essere assimilati rapidamente dall’organismo, hanno anche una azione protettiva contro lo stress, contrariamente a quanto si possa pensare, in quanto favoriscono la produzione di serotonina, dopamina e noradrenalina, le molecole del benessere, del buonumore, ma questo sempre che si bevano almeno 4 caffè al giorno.

E ancora, sempre secondo un’altra ricerca, questa volta della Harvard Medical School, le donne che  bevevano regolarmente tre o più tazze di caffè al giorno, riducono sensibilmente il rischio di contrarre un cancro della pelle. La caffeina, inoltre, riduce del 50% il rischio di contrarre il diabete di tipo 2, sempre che si bevano almeno 4 tazze di caffè al giorno e, per ogni tazza in più, il rischio si riduce di un ulteriore 7% . Ovviamente, questo non vuol dire che è possibile bere caffè in maniera eccessiva, perché come al solito, tutto ha un limite e bisogna anche avere un po’ di buon senso, dote che spesso viene a mancare in troppe occasioni.

E poi, non bisogna anche dimenticare che il caffè è buono, tiene compagnia, rappresenta la tradizionale pausa lavorativa, aiuta a socializzare, a passare un attimo a riflettere e altro ancora. Del resto, non c’è nulla di meglio di un bel caffè bevuto comodamente seduti al bar in compagnia, per scambiare una chiacchiera, per rilassarsi e trascorrere un po’ di tempo in completo relax.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Insalata con feta e polpa di granchio
Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Uva, una miniera di salute - martedì 1 ottobre 2013
Conviene approfittare dell’autunno per fare il pieno d’uva, una vera e propria miniera di salute. E’tempo di vendemmia ormai, nei luoghi scampati alla tecnologizzazione i vigneti si riempiono di colori, gli stivali affondano nella terra quasi ........

Tutti i colori della salute! - martedì 5 novembre 2013
La salute si colora di vitamine, proteine, proprietà nutritive che solitamente affollano la nostra tavola. Saper riconoscere i principi nutritivi e medicamentosi degli alimenti è importante per condurre una vita sana partendo da un'alimentazione ........

Il gelato fa bene alla salute - martedì 12 agosto 2014

Il gelato fa bene alla salute, oltre che al palato ovviamente,  perché si tratta di un alimento che fa bene anche all’umore. Si, è proprio un alimento, e come tale va considerato, per cui non si deve pensare che possa trattarsi solo di ........

I cibi per non ammalarsi mai. Scopriamo quali sono - venerdì 24 ottobre 2014

I cibi per non ammalarsi mai, per poter contare su di una buona salute e, al tempo stesso, per poter puntare su di una più che buona aspettativa di vita. Ormai è chiaro a tutti che l’alimentazione è ciò che determina lo stato di salute di ciascuno ........

Surgelato non è poi così male - martedì 29 ottobre 2013
Sapere che consumare del cibo surgelato non è poi così male può essere una bella sorpresa per molti. Infatti, vige il luogo comune secondo il quale i surgelati siano dei meri surrogati dei cibi freschi, la soluzione più comoda per non dover fare ........



Ricetta del giorno
Aspic di frutta estiva
Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare ....



 articolo Salute Sana alimentazione
Bere caffè fa bene al fisico e alla mente freccegiovedì 14 novembre 2013      

Bere il caffè fa bene, berlo tutti i giorni fa ancora meglio, perché è ricco di tante buone proprietà. Secondo studi recenti, che confermano del resto quanto già verificato anni addietro,  il caffè è ricco di antiossidanti, che rispetto a quelli presenti in frutta e verdura, sembrerebbero essere più facilmente assimilabili dall’organismo e, si sa, gli antiossidanti sono i nemici dei radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Questo non significa che bevendo caffè si possa vivere più a lungo, ma senza dubbio è di grande aiuto, anche perché, secondo uno studio del 2012, sembra che vi sia una stretta relazione tra caffè e Parkinson, relazione favorevole ovviamente, in quanto i pazienti affetti da questa sindrome degenerativa, bevendo caffè non solo riescono a gestire meglio i movimenti, ma ne rallentano anche il progredire.Inoltre, i bevitori abituali di caffè, riducono il rischio di contrarre il Parkinson.

Ma i benefici non si limitano certamente solo a questo, dal momento che a giovarne è anche il fegato, circostanza confermata da una ricerca del 2006 secondo la quale si riduce del 20% il rischio di ammalarsi di cirrosi epatica legata all’abuso di alcol. E ancora, secondo una ricerca dalla  Duke- NUS Graduate Medical School, bere almeno 4 caffè al giorno aiuta a prevenire la steatosi epatica. Gli antiossidanti presenti nella caffeina, grazie al fatto di essere assimilati rapidamente dall’organismo, hanno anche una azione protettiva contro lo stress, contrariamente a quanto si possa pensare, in quanto favoriscono la produzione di serotonina, dopamina e noradrenalina, le molecole del benessere, del buonumore, ma questo sempre che si bevano almeno 4 caffè al giorno.

E ancora, sempre secondo un’altra ricerca, questa volta della Harvard Medical School, le donne che  bevevano regolarmente tre o più tazze di caffè al giorno, riducono sensibilmente il rischio di contrarre un cancro della pelle. La caffeina, inoltre, riduce del 50% il rischio di contrarre il diabete di tipo 2, sempre che si bevano almeno 4 tazze di caffè al giorno e, per ogni tazza in più, il rischio si riduce di un ulteriore 7% . Ovviamente, questo non vuol dire che è possibile bere caffè in maniera eccessiva, perché come al solito, tutto ha un limite e bisogna anche avere un po’ di buon senso, dote che spesso viene a mancare in troppe occasioni.

E poi, non bisogna anche dimenticare che il caffè è buono, tiene compagnia, rappresenta la tradizionale pausa lavorativa, aiuta a socializzare, a passare un attimo a riflettere e altro ancora. Del resto, non c’è nulla di meglio di un bel caffè bevuto comodamente seduti al bar in compagnia, per scambiare una chiacchiera, per rilassarsi e trascorrere un po’ di tempo in completo relax.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: