Articolo Salute Sana alimentazione
Bere caffè fa bene al fisico e alla mente freccegiovedì 14 novembre 2013      


Bere il caffè fa bene, berlo tutti i giorni fa ancora meglio, perché è ricco di tante buone proprietà. Secondo studi recenti, che confermano del resto quanto già verificato anni addietro,  il caffè è ricco di antiossidanti, che rispetto a quelli presenti in frutta e verdura, sembrerebbero essere più facilmente assimilabili dall’organismo e, si sa, gli antiossidanti sono i nemici dei radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Questo non significa che bevendo caffè si possa vivere più a lungo, ma senza dubbio è di grande aiuto, anche perché, secondo uno studio del 2012, sembra che vi sia una stretta relazione tra caffè e Parkinson, relazione favorevole ovviamente, in quanto i pazienti affetti da questa sindrome degenerativa, bevendo caffè non solo riescono a gestire meglio i movimenti, ma ne rallentano anche il progredire.Inoltre, i bevitori abituali di caffè, riducono il rischio di contrarre il Parkinson.

Ma i benefici non si limitano certamente solo a questo, dal momento che a giovarne è anche il fegato, circostanza confermata da una ricerca del 2006 secondo la quale si riduce del 20% il rischio di ammalarsi di cirrosi epatica legata all’abuso di alcol. E ancora, secondo una ricerca dalla  Duke- NUS Graduate Medical School, bere almeno 4 caffè al giorno aiuta a prevenire la steatosi epatica. Gli antiossidanti presenti nella caffeina, grazie al fatto di essere assimilati rapidamente dall’organismo, hanno anche una azione protettiva contro lo stress, contrariamente a quanto si possa pensare, in quanto favoriscono la produzione di serotonina, dopamina e noradrenalina, le molecole del benessere, del buonumore, ma questo sempre che si bevano almeno 4 caffè al giorno.

E ancora, sempre secondo un’altra ricerca, questa volta della Harvard Medical School, le donne che  bevevano regolarmente tre o più tazze di caffè al giorno, riducono sensibilmente il rischio di contrarre un cancro della pelle. La caffeina, inoltre, riduce del 50% il rischio di contrarre il diabete di tipo 2, sempre che si bevano almeno 4 tazze di caffè al giorno e, per ogni tazza in più, il rischio si riduce di un ulteriore 7% . Ovviamente, questo non vuol dire che è possibile bere caffè in maniera eccessiva, perché come al solito, tutto ha un limite e bisogna anche avere un po’ di buon senso, dote che spesso viene a mancare in troppe occasioni.

E poi, non bisogna anche dimenticare che il caffè è buono, tiene compagnia, rappresenta la tradizionale pausa lavorativa, aiuta a socializzare, a passare un attimo a riflettere e altro ancora. Del resto, non c’è nulla di meglio di un bel caffè bevuto comodamente seduti al bar in compagnia, per scambiare una chiacchiera, per rilassarsi e trascorrere un po’ di tempo in completo relax.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....
Arredamento Attrezzi Benessere Decorazioni Elettricità Fai da te Famiglia Finanza familiare Grandi elettrodomestici Idraulica Materiali Muratura Piccoli elettrodomestici Riciclo Riscaldamento Salute Tempo libero




Articoli correlati

Lista degli alimenti antitumorali, i veri amici della salute - lunedì 6 ottobre 2014

Lista degli alimenti antitumorali, i veri amici della salute che dovrebbero essere sempre più presenti  in tavola, mentre invece troppo spesso vengono ignorati perché si dà maggiore importanza alla comodità, anche per colpa di una pubblicità ........

Il potassio, per combattere caldo e stanchezza - giovedì 31 luglio 2014
Il  potassio, per combattere caldo e stanchezza, perché si tratta di un elemento indispensabile all’organismo e una sua carenza potrebbe rappresentare un serio problema.  Infatti, oltre ad un profondo senso di stanchezza, dolori muscolari, ........

Cachi, proprietà terapeutiche e benefici - giovedì 7 dicembre 2017

Cachi, proprietà terapeutiche e benefici di questi ottimi frutti tipici della stagione autunnale e di inizio inverno, dall’alto contenuto energetico, perfetti da essere consumati quando ci si sente stanchi e spossati, privi di energia. L’albero, ........

Olio di palma, ecco 5 validi motivi per starne alla larga - mercoledì 5 luglio 2017

Olio di palma, ecco 5 validi motivi per starne alla larga, visto che si tratta di un olio che, come dimostrano varie ricerche come quelle delle Università di Bari, di Padova e di Pisa, giusto per citarne alcune tra le più recenti, tra l’altro ........

Diabete di tipo 2, lo si può prevenire con i pistacchi - mercoledì 11 giugno 2014

Diabete di tipo 2, lo si può prevenire con i pistacchi, la frutta secca che un tempo era considerata nemica della salute e che invece, ormai da qualche anno, la ricerca ha abbondantemente rivalutato, al pari di noci, mandorle e altre leccornie ........



Ricetta del giorno
Crostata di ananas
Impastate il burro con 60 gr di zucchero, l'uovo, un pizzico di sale e la farina; formate una palla di pasta che lascerete riposare, in una terrina ricoperta ....



 articolo Salute Sana alimentazione
Bere caffè fa bene al fisico e alla mente freccegiovedì 14 novembre 2013      

Bere il caffè fa bene, berlo tutti i giorni fa ancora meglio, perché è ricco di tante buone proprietà. Secondo studi recenti, che confermano del resto quanto già verificato anni addietro,  il caffè è ricco di antiossidanti, che rispetto a quelli presenti in frutta e verdura, sembrerebbero essere più facilmente assimilabili dall’organismo e, si sa, gli antiossidanti sono i nemici dei radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Questo non significa che bevendo caffè si possa vivere più a lungo, ma senza dubbio è di grande aiuto, anche perché, secondo uno studio del 2012, sembra che vi sia una stretta relazione tra caffè e Parkinson, relazione favorevole ovviamente, in quanto i pazienti affetti da questa sindrome degenerativa, bevendo caffè non solo riescono a gestire meglio i movimenti, ma ne rallentano anche il progredire.Inoltre, i bevitori abituali di caffè, riducono il rischio di contrarre il Parkinson.

Ma i benefici non si limitano certamente solo a questo, dal momento che a giovarne è anche il fegato, circostanza confermata da una ricerca del 2006 secondo la quale si riduce del 20% il rischio di ammalarsi di cirrosi epatica legata all’abuso di alcol. E ancora, secondo una ricerca dalla  Duke- NUS Graduate Medical School, bere almeno 4 caffè al giorno aiuta a prevenire la steatosi epatica. Gli antiossidanti presenti nella caffeina, grazie al fatto di essere assimilati rapidamente dall’organismo, hanno anche una azione protettiva contro lo stress, contrariamente a quanto si possa pensare, in quanto favoriscono la produzione di serotonina, dopamina e noradrenalina, le molecole del benessere, del buonumore, ma questo sempre che si bevano almeno 4 caffè al giorno.

E ancora, sempre secondo un’altra ricerca, questa volta della Harvard Medical School, le donne che  bevevano regolarmente tre o più tazze di caffè al giorno, riducono sensibilmente il rischio di contrarre un cancro della pelle. La caffeina, inoltre, riduce del 50% il rischio di contrarre il diabete di tipo 2, sempre che si bevano almeno 4 tazze di caffè al giorno e, per ogni tazza in più, il rischio si riduce di un ulteriore 7% . Ovviamente, questo non vuol dire che è possibile bere caffè in maniera eccessiva, perché come al solito, tutto ha un limite e bisogna anche avere un po’ di buon senso, dote che spesso viene a mancare in troppe occasioni.

E poi, non bisogna anche dimenticare che il caffè è buono, tiene compagnia, rappresenta la tradizionale pausa lavorativa, aiuta a socializzare, a passare un attimo a riflettere e altro ancora. Del resto, non c’è nulla di meglio di un bel caffè bevuto comodamente seduti al bar in compagnia, per scambiare una chiacchiera, per rilassarsi e trascorrere un po’ di tempo in completo relax.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

La Redazione  - vedi tutti gli articoli di La Redazione  





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: