articolo Giardinaggio Curiosità
Che novità questi fiori! freccesabato 12 ottobre 2013

I fiori, come non ammirarli ed amarli. Conoscere e amare il nostro ambiente permette di circondare i nostri spazi di arbusti, piante vegetazione che donano colore e vita nei posti in cui trascorriamo il nostro tempo quotidiano. Per poter offrire cura e dedizione al nostro giardino, al nostro prato o al nostro spazio verde occorre conoscere le caratteristiche delle piante che acquistiamo e dei semi che piantiamo. Approfondire le nostre conoscenze circa la potatura, la somministrazione d'acqua, l'approvigionamento del calore, la resistenza alle intemperie e alle temperature stagionali è fondamentale affinché il nostro piccolo greenspace cresca vigoroso e rigoglioso.

Qui di seguito elenchiamo alcuni dei fiori che rappresentano una novità da far crescere nel nostro orto o giardino o prato.
  1. La stecade. È un tipo di lavanda con la spighetta scurissima sormontata da un originale piumino. Fa un cespuglietto compatto, alto 30 centimetri. I pregi. I colpi di vento non la sciupano. Perciò può essere coltivata nelle cassette appese alla ringhiera. È perfetta per vivere nei posti al mare perché ama il caldo. Le sue esigenze. Teme la siccità e, fino ad agosto, si deve innaffiare tutte le mattine.
  2. La potunia. Le sue corolle hanno tonalità molto particolari, uniche per dei fiori: aragosta o rosso mattone. I pregi. Ha una fioritura compatta, così le corolle si distribuiscono uniformemente in tutta la cassetta. Il risultato è una nuvola tonda, con colori bellissimi. Le sue esigenze. Si innaffia tutti i giorni e va concimata una volta alla settimana con un fertilizzante liquido adatto a surfinie o gerani.
  3. La bidens. È della famiglia delle margherite, e ha capolini color giallo oro. I pregi. È autopulente, cioè lascia cadere da sola le corolle appassite, così non si perde tempo a toglierle. È perfetta nelle cassette miste perché il giallo dà profondità ai fiori blu, azzurri e di tonalità rosa pallido. Le sue esigenze. Occorre bagnarla tutti i giorni. Va concimata due volte al mese, fino a fine agosto
  4. La sunpatiens. È una versione nuova del "fiore di vetro" e della Nuova Guinea, due varietà amanti dell'ombra. Raggiunge i 60 centimetri di altezza. I pregi. Può vivere in pieno sole grazie alle radici profonde. È l'ideale per creare bordure coloratissime al margine del prato. Fiorisce fino a ottobre. Le sue esigenze. Vuole tanta acqua tutti i giorni, al mattino. E, una volta alla settimana, fertilizzante diluito.
  5. Il ptilotus. Si chiama Joey la varietà più recente proveniente dall'Australia. Ha pennacchi con piccolissime corolle rosa neon. I pregi. Fa fino a otto spighe di fiorellini, che durano 12-16 settimane. Va bagnato solo ogni quattro giorni. Le sue esigenze. Ama il sole. Va messo in un posto riparato dal vento, per evitare che spezzi gli steli (alti 40 centimetri). Due volte al mese si usa fertilizzante di tipo bilanciato.
  6. L'osteospermum. È la margherita del Sudafrica, con sfumature dorate e il "cuore" di un blu metallizzato. I pregi. La nuova varietà sopporta molto meglio il caldo, fa corolle più grandi, fiorisce a fine giugno e dura fino all'arrivo dei primi freddi. Le sue esigenze. Ha bisogno di spazio perché diventa un cespuglio di 70 centimetri. Occorre tagliare capolini che appassiscono e si deve concimare due volte al mese.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Elisabetta  Mancini - vedi tutti gli articoli di Elisabetta  Mancini



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:



 



Liriodendron (albero dei tulipani)

Liriodendron (albero dei tulipani), genere di 2 specie di alberi maestosi, rustici, a foglie decidue. Le foglie, lobate, hanno apice allargato, a margine troncato o con una incavatura poco profonda. I fiori, simili a quelli ........

Amorpha

Amorpha, genere di 20 specie di piante suffruticose e di arbusti rustici, appartenenti alla famiglia delle Papilionaceae, diffusi allo stato spontaneo nell’America settentrionale. La specie descritta ha foglie e fiori molto ........

Cedrus(Cedro)

Cedrus(Cedro), genere di 4 specie di conifere sempreverdi, rustiche e longeve, appartenenti alla famiglia delle Pinaceae, adatte per i grandi giardini o parchi, in quanto crescono molto rapidamente. I rametti giovani hanno ........

Daboecia

Daboecia, genere di 2 specie di piante suffruticose, sempreverdi, con fiori lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che non possono essere impiegati per la decorazione degli appartamenti, come quelli delle altre ericaceae, perchè ........

Portulaca
Portulaca, genere di 200 specie di piante erbacee, perenni ed annuali, nella maggior parte dei casi succulente. La specie semirustica descritta, perenne, ma generalmente coltivata come annuale, è adatta per ........

 

 

Ricetta del giorno
Frittata con pecorino toscano e pistacchi
Iniziare con lo sgusciare i pistacchi, tritarli sul tagliere con il coltello e metterli da parte.
Rompere le uova in una ciotola, unire sale, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Pieris

Pieris, genere di 10 specie di arbusti fioriferi sempreverdi, rustici, a portamento compatto, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, che vanno coltivati in terreno primo di calcare. In primavera producono fiori simili ........

Phalaris

Phalaris, genere di 20 specie di graminacee ornamentali, perenni e annuali, rustiche. La specie descritta si espande rapidamente da un rizoma strisciate e può diventare invadente. Sarà quindi necessario controllarla costantemente ........

Ixia

Ixia, genere di circa 40 specie di piante bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, originarie del Sud-Africa. Si coltivano all’aperto nelle regioni a clima particolarmente mite, e si utilizzano anche ........

Fothergilla

Fothergilla, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici, a crescita lenta, originari delle regioni sud-orientali dell'America settentrionale. Questi arbusti sono molto ornamentali per i brillanti colori autunnali ........

Aristolochia

Aristolochia, genere di 350 specie di piante erbacee o arbustive, perenni, sempreverdi o decidue, rustiche o delicate, appartenenti alla famiglia delle Aristolochiacee. Pianta rampicante, è molto adatta a ricoprire muri, ........

Ricetta del giorno
Torta sabbiata
Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ....


 articolo Giardinaggio Curiosità
Che novità questi fiori! freccesabato 12 ottobre 2013

I fiori, come non ammirarli ed amarli. Conoscere e amare il nostro ambiente permette di circondare i nostri spazi di arbusti, piante vegetazione che donano colore e vita nei posti in cui trascorriamo il nostro tempo quotidiano. Per poter offrire cura e dedizione al nostro giardino, al nostro prato o al nostro spazio verde occorre conoscere le caratteristiche delle piante che acquistiamo e dei semi che piantiamo. Approfondire le nostre conoscenze circa la potatura, la somministrazione d'acqua, l'approvigionamento del calore, la resistenza alle intemperie e alle temperature stagionali è fondamentale affinché il nostro piccolo greenspace cresca vigoroso e rigoglioso.

Qui di seguito elenchiamo alcuni dei fiori che rappresentano una novità da far crescere nel nostro orto o giardino o prato.
  1. La stecade. È un tipo di lavanda con la spighetta scurissima sormontata da un originale piumino. Fa un cespuglietto compatto, alto 30 centimetri. I pregi. I colpi di vento non la sciupano. Perciò può essere coltivata nelle cassette appese alla ringhiera. È perfetta per vivere nei posti al mare perché ama il caldo. Le sue esigenze. Teme la siccità e, fino ad agosto, si deve innaffiare tutte le mattine.
  2. La potunia. Le sue corolle hanno tonalità molto particolari, uniche per dei fiori: aragosta o rosso mattone. I pregi. Ha una fioritura compatta, così le corolle si distribuiscono uniformemente in tutta la cassetta. Il risultato è una nuvola tonda, con colori bellissimi. Le sue esigenze. Si innaffia tutti i giorni e va concimata una volta alla settimana con un fertilizzante liquido adatto a surfinie o gerani.
  3. La bidens. È della famiglia delle margherite, e ha capolini color giallo oro. I pregi. È autopulente, cioè lascia cadere da sola le corolle appassite, così non si perde tempo a toglierle. È perfetta nelle cassette miste perché il giallo dà profondità ai fiori blu, azzurri e di tonalità rosa pallido. Le sue esigenze. Occorre bagnarla tutti i giorni. Va concimata due volte al mese, fino a fine agosto
  4. La sunpatiens. È una versione nuova del "fiore di vetro" e della Nuova Guinea, due varietà amanti dell'ombra. Raggiunge i 60 centimetri di altezza. I pregi. Può vivere in pieno sole grazie alle radici profonde. È l'ideale per creare bordure coloratissime al margine del prato. Fiorisce fino a ottobre. Le sue esigenze. Vuole tanta acqua tutti i giorni, al mattino. E, una volta alla settimana, fertilizzante diluito.
  5. Il ptilotus. Si chiama Joey la varietà più recente proveniente dall'Australia. Ha pennacchi con piccolissime corolle rosa neon. I pregi. Fa fino a otto spighe di fiorellini, che durano 12-16 settimane. Va bagnato solo ogni quattro giorni. Le sue esigenze. Ama il sole. Va messo in un posto riparato dal vento, per evitare che spezzi gli steli (alti 40 centimetri). Due volte al mese si usa fertilizzante di tipo bilanciato.
  6. L'osteospermum. È la margherita del Sudafrica, con sfumature dorate e il "cuore" di un blu metallizzato. I pregi. La nuova varietà sopporta molto meglio il caldo, fa corolle più grandi, fiorisce a fine giugno e dura fino all'arrivo dei primi freddi. Le sue esigenze. Ha bisogno di spazio perché diventa un cespuglio di 70 centimetri. Occorre tagliare capolini che appassiscono e si deve concimare due volte al mese.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Elisabetta  Mancini - vedi tutti gli articoli di Elisabetta  Mancini



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: