articolo Adotta un animale
Flora, cagnolina giovanissima mammina e i suoi due cuccioli superstiti freccegiovedì 26 settembre 2013  



La storia di Flora è una storia che si ripete troppe volte, ogni anno, nel nostro paese. E’ una storia di abbandono, è una storia di crudeltà e sofferenza, di cui tanti, troppi pet, ogni estate, diventano loro malgrado protagonisti. E’ la storia di una giovane cagnolina, abbandonata al suo destino, lasciata sola, a rischio di morte, da qualcuno che non la voleva più! Flora, cagnetta di taglia piccola, simil volpina, ha meno di 1 anno e ad agosto di quest’anno è stata ritrovata, pelle e ossa, che vagava nei pressi di un paesino dell’entroterra catanzarese.

Persone sensibili del posto hanno iniziato a darle cibo ed acqua, accorgendosi della sua indole dolce e remissiva. Flora è stata abbandonata, sicuramente: è troppo docile e affettuosa, cerca continuamente il contatto umano, è abituata alle persone….sicuramente aveva conosciuto il calore di una famiglia e l’accoglienza di una casa….! La dolce Flora, a fine agosto, ha partorito 5 bellissimi cuccioli, nascondendosi in un anfratto per proteggersi da chi la scacciava (non tutti sono stati “buoni” con lei!).

Dei 5 cuccioli nati, 2 sono morti subito, i 3 superstiti sono stati tratti in salvo, insieme alla loro mamma, da alcuni abitanti del paese, che le hanno offerto cibo e un riparo sicuro. Purtroppo anche un altro dei 3 piccoli è deceduto dopo pochi giorni. Flora, grazie all’interessamento dei meravigliosi volontari animalisti calabresi, è stata ospitata da una splendida signora, che tuttora la tiene a casa sua, in stallo, permettendole di crescere i suoi figli in sicurezza! Flora cerca casa, e con lei si vuole trovare una famiglia anche ai suoi due figli! La cagnetta ha uno splendido carattere, è affettuosa, docile, coccolona, si “spanza” appena la si guarda! Ha meno di un anno, pesa 8 chili, simil volpina!

E’ sana, vaccinata e sverminata (verrà sterilizzata appena avrà svezzato i suoi cuccioli). I due piccoli sono un maschio (marrone) e una femmina (nera), futura taglia media (10-15 chili al massimo) e verranno affidati solo al termine dell’allattamento, verso la metà di ottobre! Per chi fosse interessato alla loro adozione (anche divisi), può contattare Veronica al 347-3339050 o inviarle una mail a: ve.innominati@libero.it Ricordiamo che l’abbandono di animali in Italia è vietato dall’Art. 727 del Codice Penale (I comma: "Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l'arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro."

Inoltre, nella Dichiarazione Universale dei Dirittti dell’Animale, all’Art. 6, l’abbandono di un animale è considerato come “un atto crudele e degradante”. Di storie come quella di Flora e dei suoi piccoli ce ne sono a migliaia… ogni anno le case dei volontari e le strutture pubbliche e private si riempiono di cani reduci da abbandoni estivi e non. Tutti sono in cerca di una famiglia, tutti! Sono tantissimi, e non per tutti, purtroppo, la storia finisce bene! Molti di loro saranno condannati ad una vita di canile, reclusi tra le sbarre. Se volete adottare un cane, non compratelo! Fatevi una passeggiata in uno dei tanti canili pubblici o rifugi privati, ce ne sono tantissimi, e scegliete lì il vostro amico per la vita! Farete un atto d’amore, darete una nuova possibilità a chi ha poche speranze di trovare casa!
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Veronica  Innominati - vedi tutti gli articoli di Veronica  Innominati



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Cassatine di ricotta
Scolare la ricotta dal latte e versarla in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e la vanillina, amalgamare e lavorare fino ad ottenere un composto ....
Adotta un animale Altri Cani Gatti Il mondo animale Uccelli



Articoli correlati

Adottare un animale, una prova d’amore - lunedì 12 agosto 2013

Adottare un animale è una vera prova d’amore, la volontà di offrire a un altro essere vivente quel po’ di amore e attenzioni alle quali ha diritto, anche se non si tratta di un umano.  I canili, i rifugi gestiti dalle associazioni di volontariato ........

Flora, cagnolina giovanissima mammina e i suoi due cuccioli superstiti - giovedì 26 settembre 2013
La storia di Flora è una storia che si ripete troppe volte, ogni anno, nel nostro paese. E’ una storia di abbandono, è una storia di crudeltà e sofferenza, di cui tanti, troppi pet, ogni estate, diventano loro malgrado protagonisti. E’ la storia ........

Ricetta del giorno
Arancini di riso alla siciliana
Fate lessare il riso in abbondante acqua salata, sgocciolatelo bene e ancora caldo mantecatelo con lo zafferano, il parmigiano grattugiato e due delle ....



 articolo Adotta un animale
Flora, cagnolina giovanissima mammina e i suoi due cuccioli superstiti freccegiovedì 26 settembre 2013  

La storia di Flora è una storia che si ripete troppe volte, ogni anno, nel nostro paese. E’ una storia di abbandono, è una storia di crudeltà e sofferenza, di cui tanti, troppi pet, ogni estate, diventano loro malgrado protagonisti. E’ la storia di una giovane cagnolina, abbandonata al suo destino, lasciata sola, a rischio di morte, da qualcuno che non la voleva più! Flora, cagnetta di taglia piccola, simil volpina, ha meno di 1 anno e ad agosto di quest’anno è stata ritrovata, pelle e ossa, che vagava nei pressi di un paesino dell’entroterra catanzarese.

Persone sensibili del posto hanno iniziato a darle cibo ed acqua, accorgendosi della sua indole dolce e remissiva. Flora è stata abbandonata, sicuramente: è troppo docile e affettuosa, cerca continuamente il contatto umano, è abituata alle persone….sicuramente aveva conosciuto il calore di una famiglia e l’accoglienza di una casa….! La dolce Flora, a fine agosto, ha partorito 5 bellissimi cuccioli, nascondendosi in un anfratto per proteggersi da chi la scacciava (non tutti sono stati “buoni” con lei!).

Dei 5 cuccioli nati, 2 sono morti subito, i 3 superstiti sono stati tratti in salvo, insieme alla loro mamma, da alcuni abitanti del paese, che le hanno offerto cibo e un riparo sicuro. Purtroppo anche un altro dei 3 piccoli è deceduto dopo pochi giorni. Flora, grazie all’interessamento dei meravigliosi volontari animalisti calabresi, è stata ospitata da una splendida signora, che tuttora la tiene a casa sua, in stallo, permettendole di crescere i suoi figli in sicurezza! Flora cerca casa, e con lei si vuole trovare una famiglia anche ai suoi due figli! La cagnetta ha uno splendido carattere, è affettuosa, docile, coccolona, si “spanza” appena la si guarda! Ha meno di un anno, pesa 8 chili, simil volpina!

E’ sana, vaccinata e sverminata (verrà sterilizzata appena avrà svezzato i suoi cuccioli). I due piccoli sono un maschio (marrone) e una femmina (nera), futura taglia media (10-15 chili al massimo) e verranno affidati solo al termine dell’allattamento, verso la metà di ottobre! Per chi fosse interessato alla loro adozione (anche divisi), può contattare Veronica al 347-3339050 o inviarle una mail a: ve.innominati@libero.it Ricordiamo che l’abbandono di animali in Italia è vietato dall’Art. 727 del Codice Penale (I comma: "Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l'arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro."

Inoltre, nella Dichiarazione Universale dei Dirittti dell’Animale, all’Art. 6, l’abbandono di un animale è considerato come “un atto crudele e degradante”. Di storie come quella di Flora e dei suoi piccoli ce ne sono a migliaia… ogni anno le case dei volontari e le strutture pubbliche e private si riempiono di cani reduci da abbandoni estivi e non. Tutti sono in cerca di una famiglia, tutti! Sono tantissimi, e non per tutti, purtroppo, la storia finisce bene! Molti di loro saranno condannati ad una vita di canile, reclusi tra le sbarre. Se volete adottare un cane, non compratelo! Fatevi una passeggiata in uno dei tanti canili pubblici o rifugi privati, ce ne sono tantissimi, e scegliete lì il vostro amico per la vita! Farete un atto d’amore, darete una nuova possibilità a chi ha poche speranze di trovare casa!
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Veronica  Innominati - vedi tutti gli articoli di Veronica  Innominati





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: