articolo Cani
Rottweiler attacca il padrone...la colpa di chi è? freccegiovedì 5 settembre 2013  



Salve cari lettori, in questo momento mi sento un pò una reporter volevo parlarvi di un fatto accaduto da qualche ora accanto alla mia abitazione. Marito e moglie, proprietari di due rottweiller,un maschio e una femmina, sono i protagonisti del fattaccio. Se un rottweiler attacca il padrone...la colpa di chi è? La quiete del posto è stata squarciata dalle urla straziate dell'uomo sttaccato dal suo stesso cane, mentre la femmina girava per il consorzio da sola a ringhiare ad innocui passanti.

A propria difesa, i padroni hanno affermato che l'uomo aveva tirato via il cane da un fantomatico gatto, il cane a quel punto avrebbe aggredito il padrone. A questo punto mi chiedo può un cane attaccare per questo motivo il proprio padrone? O di mezzo c'è la mano dell'uomo? Parlo in prima persona se affermo che un cane trattato come deve essere trattato non attacca il padrone, eccezione fatta se il cane soffre di qualche patologia in particolare, io avevo un cane che non andava d'accordo con nessun tipo di gatto ma non per qeusto se la riprendevo mi attaccava anzi tutto il contrario.

Si sentono in continuazione al telegiornale storie di cani che attaccano le persone, ma vi siete mai chiesti la causa? Un cane per quanto grande o spaventoso che sia, docile rimane e solamente  se tenuto in aggressività e cattività tenderà ad attaccare. Oggi posso parlare dei rottweiller perchè ho vissuto la vicenda molto da vicino, è una razza di cane che di indole è buona, docile e va d'accordo con i bambini. Quindi mi chiedo ancora come è possibile che il cane disintegri il braccio al proprio padrone?!

Inutile continuare a dire che sono i cani ad essere aggressivi, perchè non è così!!! Con questo articolo voglio fare un annuncio a tutti i proprietari e futuri proprietari di un cane: un cane fa parte della famiglia quando ne adottate uno diventa un membro della famiglia, se non volete la responsabilità non lo prendete! Io sono stufa di sentire queste storie! Alla fin fine chi pagherà di più sarà il cane che verrà abbattuto o vivrà una vita triste e dolorosa in un canile! Intanto stasera anche se potrò sembrare cattiva e suscitare disaccordo sono contenta che anche il padrone paghi un suo piccolo contributo, perchè non se ne può più!! Voi che ne pensate? Siete d'accordo? Laura Massaroni
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Laura  Massaroni - vedi tutti gli articoli di Laura  Massaroni



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Cassatine di ricotta
Scolare la ricotta dal latte e versarla in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e la vanillina, amalgamare e lavorare fino ad ottenere un composto ....
Adotta un animale Altri Cani Gatti Il mondo animale Uccelli



Articoli correlati

Lo Yorkshire terrier - lunedì 3 novembre 2014
Lo Yorkshire è un terrier travestito da cane da salotto: una versione in miniatura dei suoi avi cacciatori di topi. Malgrado la piccola taglia e il mantello decorativo conserva il vero spirito terrier: attivo, vivace e pieno di slancio. Nella ........

Sbadiglio d'amore - sabato 26 ottobre 2013
Si è sempre parlato della grande sintonia che c’è tra un cane e il suo padrone. Adesso la scienza ce ne fornisce un ulteriore prova. Uno studio condotto dalla dottoressa Teresa Romero dell’università di Tokyo e pubblicato sulla rivista “Plos ........

I rottweiler - lunedì 23 settembre 2013
I rottweiler sono una razza canina che ha delle origini molto antiche. I loro antenati sembra che fossero i" molossi orientali", giunti in europa insieme ai Fenici. In seguito questi cani, grazie ai Romani, si diffusero in varie regioni e vennero ........

Vacanze a 4 zampe - giovedì 18 luglio 2013
Su oltre mille italiani, uno su due decide di portare il suo fido amico in vacanza, per cui aumenta la domanda e lievemente anche l’offerta rispetto agli anni scorsi, le mete estere risultano sempre più preparate all’accoglienza. Dog beach, ........

Il cane lupo cecoslovacco - giovedì 3 ottobre 2013
Il cane lupo cecoslovacco può definirsi una razza relativamente nuova in quanto la sua nascita è datata nel 1958. La sua nascita è da attribuirsi ad un esperimento militare condotto nel 1955. Lo scopo dell’esperimento condotto dai militari, ........

Ricetta del giorno
Risotto al pesto di rucola
Tagliate a fettine sottili lo scalogno e mettetelo nell'olio in una pentola. Fatelo rosolare a fiamma viva e, non appena diventa dorato, aggiungete il ....



 articolo Cani
Rottweiler attacca il padrone...la colpa di chi è? freccegiovedì 5 settembre 2013  

Salve cari lettori, in questo momento mi sento un pò una reporter volevo parlarvi di un fatto accaduto da qualche ora accanto alla mia abitazione. Marito e moglie, proprietari di due rottweiller,un maschio e una femmina, sono i protagonisti del fattaccio. Se un rottweiler attacca il padrone...la colpa di chi è? La quiete del posto è stata squarciata dalle urla straziate dell'uomo sttaccato dal suo stesso cane, mentre la femmina girava per il consorzio da sola a ringhiare ad innocui passanti.

A propria difesa, i padroni hanno affermato che l'uomo aveva tirato via il cane da un fantomatico gatto, il cane a quel punto avrebbe aggredito il padrone. A questo punto mi chiedo può un cane attaccare per questo motivo il proprio padrone? O di mezzo c'è la mano dell'uomo? Parlo in prima persona se affermo che un cane trattato come deve essere trattato non attacca il padrone, eccezione fatta se il cane soffre di qualche patologia in particolare, io avevo un cane che non andava d'accordo con nessun tipo di gatto ma non per qeusto se la riprendevo mi attaccava anzi tutto il contrario.

Si sentono in continuazione al telegiornale storie di cani che attaccano le persone, ma vi siete mai chiesti la causa? Un cane per quanto grande o spaventoso che sia, docile rimane e solamente  se tenuto in aggressività e cattività tenderà ad attaccare. Oggi posso parlare dei rottweiller perchè ho vissuto la vicenda molto da vicino, è una razza di cane che di indole è buona, docile e va d'accordo con i bambini. Quindi mi chiedo ancora come è possibile che il cane disintegri il braccio al proprio padrone?!

Inutile continuare a dire che sono i cani ad essere aggressivi, perchè non è così!!! Con questo articolo voglio fare un annuncio a tutti i proprietari e futuri proprietari di un cane: un cane fa parte della famiglia quando ne adottate uno diventa un membro della famiglia, se non volete la responsabilità non lo prendete! Io sono stufa di sentire queste storie! Alla fin fine chi pagherà di più sarà il cane che verrà abbattuto o vivrà una vita triste e dolorosa in un canile! Intanto stasera anche se potrò sembrare cattiva e suscitare disaccordo sono contenta che anche il padrone paghi un suo piccolo contributo, perchè non se ne può più!! Voi che ne pensate? Siete d'accordo? Laura Massaroni
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Laura  Massaroni - vedi tutti gli articoli di Laura  Massaroni





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: