articolo Il mondo animale
Ethos 3000 onlus: il valore della pet therapy nella relazione con l’altro freccelunedì 31 marzo 2014  



L’associazione “Ethos 3000 onlus” è una realtà del terzo settore capitolino, impegnata nell’ambito della promozione e della solidarietà sociale, che riconosce il valore della pet therapy quale strumento privilegiato di incontro con l’altro. Avvalendosi dell’ausilio del rapporto empatico che i suoi operatori sanno instaurare con conigli, cavie o anche rane, Ethos 3000 segue, quindi, progetti di attività assistite con persone con problemi relazionali e con patologie particolari, come l’Alzheimer, l’Autismo, il Parkinson, il ritardo cognitivo e l’ADHD (Deficit di attenzione con iperattività).

La mission dell’associazione è quella di promuovere una cultura della pari dignità delle persone e degli animali, mediante l’etologia relazionale, la quale più che un metodo, deve essere considerato un vero e proprio approccio, basato sul concetto chiave dell’empatia operante. Tale concetto nasce in etologia relazionale come naturale espressione delle esperienze di una vita reale in relazione con gli animali e con gli esseri umani. Al centro non si trovano, pertanto, l’uomo o l’animale, ma piuttosto l’energia. Si osservano, così, forze, quali la fiducia e l’empatia, che lavorano coordinate tra loro per raggiungere il loro obiettivo finale: il benessere. Incontrando la Presidente, Antonella Dalmonte, ci racconta con grande entusiasmo i progetti che Ethos 3000 segue, sia all’interno delle scuole sia nei centri per persone con Alzheimer.

La sua passione per gli animali, unita a una profonda convinzione rispetto all’importanza del lavoro sociale, svolto da anni con la stessa identica tenacia, traspare parola dopo parola. Dai progetti nelle scuole alle emozioni provate nel vedere anziani con Alzheimer interagire con animali, quali le rane, che sembrano così lontane dal nostro mondo “umano”, la strada è stata lunga e articolata. Tante idee, tanta voglia di fare, malgrado la crisi che sempre maggiormente colpisce il terzo settore. Ma l’amore per quello che si fa è più grande di ogni possibile ostacolo. E così l’associazione continua a crescere, a diventare sempre più.

Nel mese di maggio p.v. sarà possibile incontrarla a Roma in un convegno dedicato proprio alle tematiche più vicine a Ethos 3000: inclusione sociale, riconoscimento dell’altro, abbattimento di tutte quelle barriere, che non solo l’architettura mette tra noi e gli altri, ma soprattutto i pregiudizi e gli stereotipi di cui siamo circondati. I più curiosi possono raccogliere maggiori informazioni sulle attività dell’associazione, direttamente in rete visitando il sito http://ethos3000.org/ o anche tramite i principali social network, come facebook, mentre l’appuntamento per saperne di più dal vivo è per tutti a maggio. Speriamo di vederci in tanti in questa particolare occasione di scambio e di crescita interpersonale.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabrina  Rosa - vedi tutti gli articoli di Sabrina  Rosa



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Aspic di frutta estiva
Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare ....
Adotta un animale Altri Cani Gatti Il mondo animale Uccelli



Articoli correlati

In Svezia il pesce pacu mangia i testicoli degli umani - martedì 13 agosto 2013
In Svezia la virilità degli uomini viene messa a dura prova dal pacu, un pesce che ama mordere i testicoli dei bagnanti, tanto da essere conosciuto col nome poco elegante di “tagliatore di palle”. I pacu sono parenti dei piranha, possono ........

Il Cavallino d'Esperia a Fieracavalli - giovedì 24 ottobre 2013
Saranno presenti anche quindici esemplari di Cavallino di Esperia (razza autoctona della provincia di Frosinone) a ‘Fieracavalli 2013’, una fra le più importanti rassegne equestri a livello internazionale che si terrà dal 7 al 10 novembre prossimi ........

Gli squali - lunedì 30 settembre 2013
Gli squali,  sono pesci cartilaginei,questo li rende differenti rispetto ai vertebrati terrestri e agli altri pesci, dotati invece di uno scheletro vero e proprio, gli squali infatti sono esattamente come le razze e le chimere, il loro scheletro ........

Ricordi di transumanza - mercoledì 18 settembre 2013
La transumanza nel racconto dei protagonisti. “Sem’ partit’ merculedì a sera da Camp’ Mariniell’; muntagna muntagna, sem’ arrivat’ a Quercia gliu monac’... Giuvedì sem’ partit’ da Quercia gliu monac’ e c’ sem’ mess’ strad’ strad’ fin’ alla Madonn’ ........

I coralli - giovedì 3 ottobre 2013
I coralli a prima vista sembrano delle piante o addirittura delle pietre colorate, ma in effetti essi sono animali marini, appartenenti alla famiglia dei celenterati e al genere degli invertebrati, i coralli non sono altro che dei polipi, da ........

Ricetta del giorno
Panna cotta guarnita al cioccolato
Per prima cosa mettere a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce per farli ammorbidire. Nel frattempo mettere in un pentolino la panna, lo stecco ....



 articolo Il mondo animale
Ethos 3000 onlus: il valore della pet therapy nella relazione con l’altro freccelunedì 31 marzo 2014  

L’associazione “Ethos 3000 onlus” è una realtà del terzo settore capitolino, impegnata nell’ambito della promozione e della solidarietà sociale, che riconosce il valore della pet therapy quale strumento privilegiato di incontro con l’altro. Avvalendosi dell’ausilio del rapporto empatico che i suoi operatori sanno instaurare con conigli, cavie o anche rane, Ethos 3000 segue, quindi, progetti di attività assistite con persone con problemi relazionali e con patologie particolari, come l’Alzheimer, l’Autismo, il Parkinson, il ritardo cognitivo e l’ADHD (Deficit di attenzione con iperattività).

La mission dell’associazione è quella di promuovere una cultura della pari dignità delle persone e degli animali, mediante l’etologia relazionale, la quale più che un metodo, deve essere considerato un vero e proprio approccio, basato sul concetto chiave dell’empatia operante. Tale concetto nasce in etologia relazionale come naturale espressione delle esperienze di una vita reale in relazione con gli animali e con gli esseri umani. Al centro non si trovano, pertanto, l’uomo o l’animale, ma piuttosto l’energia. Si osservano, così, forze, quali la fiducia e l’empatia, che lavorano coordinate tra loro per raggiungere il loro obiettivo finale: il benessere. Incontrando la Presidente, Antonella Dalmonte, ci racconta con grande entusiasmo i progetti che Ethos 3000 segue, sia all’interno delle scuole sia nei centri per persone con Alzheimer.

La sua passione per gli animali, unita a una profonda convinzione rispetto all’importanza del lavoro sociale, svolto da anni con la stessa identica tenacia, traspare parola dopo parola. Dai progetti nelle scuole alle emozioni provate nel vedere anziani con Alzheimer interagire con animali, quali le rane, che sembrano così lontane dal nostro mondo “umano”, la strada è stata lunga e articolata. Tante idee, tanta voglia di fare, malgrado la crisi che sempre maggiormente colpisce il terzo settore. Ma l’amore per quello che si fa è più grande di ogni possibile ostacolo. E così l’associazione continua a crescere, a diventare sempre più.

Nel mese di maggio p.v. sarà possibile incontrarla a Roma in un convegno dedicato proprio alle tematiche più vicine a Ethos 3000: inclusione sociale, riconoscimento dell’altro, abbattimento di tutte quelle barriere, che non solo l’architettura mette tra noi e gli altri, ma soprattutto i pregiudizi e gli stereotipi di cui siamo circondati. I più curiosi possono raccogliere maggiori informazioni sulle attività dell’associazione, direttamente in rete visitando il sito http://ethos3000.org/ o anche tramite i principali social network, come facebook, mentre l’appuntamento per saperne di più dal vivo è per tutti a maggio. Speriamo di vederci in tanti in questa particolare occasione di scambio e di crescita interpersonale.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabrina  Rosa - vedi tutti gli articoli di Sabrina  Rosa





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: