articolo Il mondo animale
Ethos 3000 onlus: il valore della pet therapy nella relazione con l’altro freccelunedì 31 marzo 2014  



L’associazione “Ethos 3000 onlus” è una realtà del terzo settore capitolino, impegnata nell’ambito della promozione e della solidarietà sociale, che riconosce il valore della pet therapy quale strumento privilegiato di incontro con l’altro. Avvalendosi dell’ausilio del rapporto empatico che i suoi operatori sanno instaurare con conigli, cavie o anche rane, Ethos 3000 segue, quindi, progetti di attività assistite con persone con problemi relazionali e con patologie particolari, come l’Alzheimer, l’Autismo, il Parkinson, il ritardo cognitivo e l’ADHD (Deficit di attenzione con iperattività).

La mission dell’associazione è quella di promuovere una cultura della pari dignità delle persone e degli animali, mediante l’etologia relazionale, la quale più che un metodo, deve essere considerato un vero e proprio approccio, basato sul concetto chiave dell’empatia operante. Tale concetto nasce in etologia relazionale come naturale espressione delle esperienze di una vita reale in relazione con gli animali e con gli esseri umani. Al centro non si trovano, pertanto, l’uomo o l’animale, ma piuttosto l’energia. Si osservano, così, forze, quali la fiducia e l’empatia, che lavorano coordinate tra loro per raggiungere il loro obiettivo finale: il benessere. Incontrando la Presidente, Antonella Dalmonte, ci racconta con grande entusiasmo i progetti che Ethos 3000 segue, sia all’interno delle scuole sia nei centri per persone con Alzheimer.

La sua passione per gli animali, unita a una profonda convinzione rispetto all’importanza del lavoro sociale, svolto da anni con la stessa identica tenacia, traspare parola dopo parola. Dai progetti nelle scuole alle emozioni provate nel vedere anziani con Alzheimer interagire con animali, quali le rane, che sembrano così lontane dal nostro mondo “umano”, la strada è stata lunga e articolata. Tante idee, tanta voglia di fare, malgrado la crisi che sempre maggiormente colpisce il terzo settore. Ma l’amore per quello che si fa è più grande di ogni possibile ostacolo. E così l’associazione continua a crescere, a diventare sempre più.

Nel mese di maggio p.v. sarà possibile incontrarla a Roma in un convegno dedicato proprio alle tematiche più vicine a Ethos 3000: inclusione sociale, riconoscimento dell’altro, abbattimento di tutte quelle barriere, che non solo l’architettura mette tra noi e gli altri, ma soprattutto i pregiudizi e gli stereotipi di cui siamo circondati. I più curiosi possono raccogliere maggiori informazioni sulle attività dell’associazione, direttamente in rete visitando il sito http://ethos3000.org/ o anche tramite i principali social network, come facebook, mentre l’appuntamento per saperne di più dal vivo è per tutti a maggio. Speriamo di vederci in tanti in questa particolare occasione di scambio e di crescita interpersonale.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabrina  Rosa - vedi tutti gli articoli di Sabrina  Rosa



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su:


 

Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....
Adotta un animale Altri Cani Gatti Il mondo animale Uccelli



Articoli correlati

Laika, vittima della guerra fredda - martedì 5 novembre 2013
Laika era il nome di una cagnetta che il 3 novembre 1957 fu lanciata in orbita dall’Unione Sovietica e che morì lì, nello spazio. A distanza di anni il dibattito sull’evento non si è per nulla esaurito e vengono ancora poste tali domande, tuttora ........

Abuso di antibiotici negli allevamenti - martedì 15 ottobre 2013
L'abuso di antibiotici nel mondo animale è un problema molto diffuso negli ultimi anni, infatti negli allevamenti intensivi gli allevatori danno agli animali da reddito troppi antibiotici e ormoni per la crescita, ciò costituisce un grave pericolo ........

Gli orsi polari - giovedì 19 settembre 2013
Gli orsi polari appartengono alla famiglia degli ursidi, ordine dei carnivori e classe dei mammiferi. Chiamati anche orsi bianchi per il colore della loro pelliccia, gli orsi polari vivono al polo nord , nella zona artica del pianeta. Gli orsi ........

I leopardi - martedì 17 settembre 2013
I leopardi sono felidi, appartenenti al genere " Panthera", dopo i leoni e le tigri rappresentano i felini più grandi esistenti in natura. I leopardi di suddividono in due specie: il leopardo "comune" e il leopardo "delle nevi", entrambi vivono ........

Cane e gatto: convivenza possibile - lunedì 16 settembre 2013
Al contrario di quanto dicono i luoghi comuni, la convivenza tra cane e gatto è possibile. Da sempre, l’immaginario collettivo, ci ha abituati a pensare a questi due animali come acerrimi rivali. È solito, infatti, vedere cartoni animati in cui ........

Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore più intenso, affettare ....



 articolo Il mondo animale
Ethos 3000 onlus: il valore della pet therapy nella relazione con l’altro freccelunedì 31 marzo 2014  

L’associazione “Ethos 3000 onlus” è una realtà del terzo settore capitolino, impegnata nell’ambito della promozione e della solidarietà sociale, che riconosce il valore della pet therapy quale strumento privilegiato di incontro con l’altro. Avvalendosi dell’ausilio del rapporto empatico che i suoi operatori sanno instaurare con conigli, cavie o anche rane, Ethos 3000 segue, quindi, progetti di attività assistite con persone con problemi relazionali e con patologie particolari, come l’Alzheimer, l’Autismo, il Parkinson, il ritardo cognitivo e l’ADHD (Deficit di attenzione con iperattività).

La mission dell’associazione è quella di promuovere una cultura della pari dignità delle persone e degli animali, mediante l’etologia relazionale, la quale più che un metodo, deve essere considerato un vero e proprio approccio, basato sul concetto chiave dell’empatia operante. Tale concetto nasce in etologia relazionale come naturale espressione delle esperienze di una vita reale in relazione con gli animali e con gli esseri umani. Al centro non si trovano, pertanto, l’uomo o l’animale, ma piuttosto l’energia. Si osservano, così, forze, quali la fiducia e l’empatia, che lavorano coordinate tra loro per raggiungere il loro obiettivo finale: il benessere. Incontrando la Presidente, Antonella Dalmonte, ci racconta con grande entusiasmo i progetti che Ethos 3000 segue, sia all’interno delle scuole sia nei centri per persone con Alzheimer.

La sua passione per gli animali, unita a una profonda convinzione rispetto all’importanza del lavoro sociale, svolto da anni con la stessa identica tenacia, traspare parola dopo parola. Dai progetti nelle scuole alle emozioni provate nel vedere anziani con Alzheimer interagire con animali, quali le rane, che sembrano così lontane dal nostro mondo “umano”, la strada è stata lunga e articolata. Tante idee, tanta voglia di fare, malgrado la crisi che sempre maggiormente colpisce il terzo settore. Ma l’amore per quello che si fa è più grande di ogni possibile ostacolo. E così l’associazione continua a crescere, a diventare sempre più.

Nel mese di maggio p.v. sarà possibile incontrarla a Roma in un convegno dedicato proprio alle tematiche più vicine a Ethos 3000: inclusione sociale, riconoscimento dell’altro, abbattimento di tutte quelle barriere, che non solo l’architettura mette tra noi e gli altri, ma soprattutto i pregiudizi e gli stereotipi di cui siamo circondati. I più curiosi possono raccogliere maggiori informazioni sulle attività dell’associazione, direttamente in rete visitando il sito http://ethos3000.org/ o anche tramite i principali social network, come facebook, mentre l’appuntamento per saperne di più dal vivo è per tutti a maggio. Speriamo di vederci in tanti in questa particolare occasione di scambio e di crescita interpersonale.
©  RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabrina  Rosa - vedi tutti gli articoli di Sabrina  Rosa





Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
Condividilo su: